in

Vanessa Incontrada vittima di bullismo: «Non mi aspettavo tanta cattiveria sui social!»

In televisione è Lisa, l’aspirante avvocato, innamorata di Enrico Vinci (Lino Guanciale), nella fiction di successo Non dirlo al mio capo 2Protagonista di altre belle serie targate Rai, Un’altra vita e Il Capitano Maria, e conduttrice di programmi seguitissimi come Zelig, Vanessa Incontrada, è ormai un volto familiare per il pubblico italiano. Eppure la 39enne spagnola, ha rivelato di aver avuto qualche problema con gli utenti del web per il suo fisico. 

Alla rivista Grazia Vanessa Incontrada ha raccontato i dettagli del periodo più difficile della sua vita: «È stato un momento duro, io ero modella, avevo un corpo bellissimo. Poi sono rimasta incinta con una gravidanza problematica. Appena nato Isal ho ripreso subito a lavorare, allattavo, ero prosperosa, ma non mi aspettavo tanta cattiveria sui social!». A fare ancora più male all’attrice i commenti al veleno di alcune colleghe: «Le donne possono essere perfide, maliziose e aggressive. E quando non c’è sorellanza su questi temi o non vogliono semplicemente allearsi con te, diventano pericolose e possono farti tanto male!».

A buttare Vanessa Incontrada nello sconforto anche alcuni titoli dei giornali: «Mi avevano fatto una foto e scritto un titolo che non dimenticherò mai: ‘Vanessa la balena‘». Una situazione difficile da gestire all’epoca, ma l’attrice spagnola, oggi vive serenamente il suo fisico curvy, ha infatti soltanto un rimpianto: «La cosa che mi dispiace di più è che non ho nemmeno una foto di quando mio figlio era dentro di me. Questa è la cosa che mi dispiace di più. Non di quello che mi dicevano. Mi avevano talmente attaccato che mi dicevo: Ma c’è qualcosa che non va in me?».

Vanessa Incontrada è orgogliosa delle sue curve, del suo aspetto, del cambiamento del suo corpo, avvenuto dopo la gravidanza dell’amatissimo figlio Isal, ma ha voluto raccontare di essere stata vittima di bullismo, proprio perché altre donne non cadano in preda alla depressione o inutili complessi. «I maschi sono più semplici. Le donne possono essere perfide, maliziose e aggressive. E quando non c’è sorellanza su questi temi o non vogliono semplicemente allearsi con te, diventano pericolose e possono farti tanto male!», ha dichiarato Vanessa Incontrada, che con affetto ricorda ad esempio Carlo Conti, con il quale lei ha condotto numerose edizioni dei “Wind Music Award”, il quale sui social tempo fa si esposto mostrandosi vicino alla collega: «Vanessa sei una delle donne più belle, intelligenti, brave, che ama il proprio lavoro. Continua sempre così! E non ti curar di loro….. sei bellissima!».

 

Maria De Filippi denunciata per bullismo da due concorrenti di “Tu si que vales”

Gucci offerte di lavoro 2018: 900 posizioni aperte per l’azienda di moda italiana (GUIDA COMPLETA)