in ,

Vatileaks 2, Chaouqui e il Monsignore: Il Giorno pubblica chat scandalo: “S…a che ti passa”

Il quotidiano Il Giorno ha pubblicato alcuni contenuti a dir poco scottanti delle presunte corrispondenze via chat ed sms tra la pr Francesca Immacolata Chaouqui e il monsignore spagnolo, Lucio Angel Vallejo Balda, entrambi indagati e rinviati a giudizio dal Vaticano con l’accusa di divulgazione di documenti riservati riguardanti la Santa Sede e associazione a delinquere.

La Chaouqui, all’epoca dei fatti membro della Cosea (Commissione referente di studio e indirizzo sull’organizzazione delle strutture economico-amministrative vaticane), avrebbe avuto, secondo la pubblicazione de Il Giorno, uno stretto e licenzioso legame con il religioso, che sarebbe comprovato dai toni oltremodo confidenziali 

e a sfondo erotico 
della succitata presunta corrispondenza via WhatsApp. Le piccanti conversazioni tra i due oggi imputati lascerebbero poco all’immaginazione: ” Sei depresso? S***a, ti passa la tensione”, si leggerebbe in un messaggio della pierre al religioso per proporgli un incontro a luci rosse con una sua parente.

Nelle carte del fascicolo con cui il pm vaticano ha ottenuto il rinvio a giudizio dei due ex stretti fidati collaboratori di Papa Francesco, la Chaouqui avrebbe scritto al Monsignor Vallejo: “Senti ora che vai a San Sosti (paese di origine della pierre ndr) mia mamma ti porta da Silvana… è perfetta, ed è una mia cugina, così può anche essere salvato il patrimonio genetico. Poi mi dici che ne pensi. 36 anni. Morbida”. Il prelato – che per gli inquirenti si sarebbe davvero recato nel paese calabrese ed avrebbe incontrato la famiglia Chaouqui – non gradendo la proposta ‘indecente’ dell’amica e confidente avrebbe risposto: “Hmmmmm … Lassa perdere. È brutta”.

Quando poi tra i due i rapporti sarebbero stati sul punto di deteriorarsi – “Io ti conosco. So bene quando vuoi mettere distanze. Ora vuoi mettere distanza perché qualcosa ti fa male o ti dà fastidio” gli avrebbe scritto lei, e lui: “Ho bisogno de un po’ de tranquillità. Te priego” – toni della pierre si sarebbero fatti intimidatori: “Comunque ora punto su un altro prelato. Ho deciso. Punto su Mistò”, gli avrebbe scritto, stando alle pubblicazioni de Il Giorno, in una chat del 26 aprile 2015.

film in uscita dicembre 2015, film al cinema dicembre 2015, il professor cenerentolo film, il professor cenerentolo trailer, il professor cenerentolo cast, il professor cenerentolo uscita, leonardo pieraccioni,

Film in uscita dicembre 2015: Pieraccioni è “Il professor Cenerentolo” in una favola senza lieto fine (backstage)

Moto Gp Rossi Lorenzo

MotoGp, Lorenzo: “Rossi riesce a modificare la realtà, in tanti gli hanno creduto”