in ,

Velletri, bimbo di due anni cade nel pozzo: è grave

Un bambino di soli due anni è caduto in un pozzo in muratura profondo 9 metri con acqua all’interno. L’incidente è avvenuto a Velletri, in provincia di Roma, nel giardino dell’abitazione della famiglia del bambino di origine rumena. Estratto dai vigili del fuoco, è stato portato all’ospedale Bambin Gesù di Roma in gravi condizioni. A darne notizia è l’agenzia di stampa Ansa. Al momento non si hanno maggiori informazioni sulle condizioni del piccolo.

—> LE ULTIME NEWS CON URBANPOST

Resta da accertare la dinamica dell’accaduto. Secondo le prime ricostruzioni, infatti, è probabile che il bambino stesse giocando e che si sia arrampicato sul muretto del pozzo, fino a cadervi dentro. Il drammatico episodio è avvenuto in una proprietà agricola dove il bambino di due anni abita con la famiglia.  L’allarme è scattato immediatamente, con quattro squadre dei vigili del fuoco che sono arrivate sul posto: il nucleo speleo-alpino-fluviale e i sommozzatori hanno soccorso il bambino insieme al nonno, il quale si era gettato nel pozzo per salvare il nipotino.

Dopo essere stato rianimato sul posto dagli operatori del 118, il bambino è stato portato in codice rosso, in un primo momento, all’ospedale di Velletri. Le gravi condizioni di salute, però, hanno spinto i sanitari a optare per un trasferimento al Bambin Gesù di Roma. I familiari sono indagati per omesso controllo su minori. 

Ballando con le stelle facebook

Dati Auditel 1 aprile 2017: ascolti tv Amici 16 vs Ballando con le Stelle 2017, ecco chi ha vinto

Roma

Massa Carrara news, non si ferma al posto di blocco: incidente mortale