in ,

Vendemmia 2013, Italia batte Francia e c’è il record di esportazioni

Quella tra sostenitori di vini italiani e sostenitori di quelli francesi è una battaglia che dura dalla notte dei tempi e che non vedrà mai un vincitore. Quest’anno però i produttori nostrani possono gioire perché, almeno a livello quantitativo, la vendemmia appena conclusasi ha fatto registrare una prevalenza italiana. Infatti nel nostro Paese sono stati prodotti circa 45 milioni di ettolitri, un milione in più di quanto fatto oltralpe.

vite vini vendemmia record

Questo non è l’unico dato positivo però. Infatti le stime di Coldiretti sulle vendite all’estero dei nostri vini, basate sui dati Istat dei primi sette mesi del 2013, dicono che quest’anno sarà raggiunto il record assoluto di esportazioni. Il valore delle vendite infatti raggiungerà per la prima volta nella storia i 5 miliardi di euro grazie ad un incremento delle vendite oltreconfine del 9% circa.

L’Italia rafforza così la seconda posizione, dietro la Francia, tra i maggiori esportatori vinicoli mondiali. Il mercato che più assorbe i nostri prodotti è quello degli Stati Uniti, seguiti dalla Germania. Quest’anno ci sono anche forti incrementi dell’export verso la Russia e l’Australia. Anche la Cina ha mostrato crescente attenzione nei confronti della nostra produzione, tanto che a fine anno si registrerà il 6% circa di incremento delle vendite in questo Paese.

Seguici sul nostro canale Telegram

Vaticano Papa Francesco riceve Noemi

Il Vaticano si dà al cricket

App pet mania

E’ pet social mania: il mondo degli animali in una App