in ,

Veneto: bloccati a 1.200 metri di altitudine, panico per un gruppo di alpinisti

Ore di panico per un gruppo di cinque alpinisti rimasti bloccati per diverse ore lungo un percorso montano nei pressi di Campolongo, sopra la valle dell’Astico (Veneto), fino all’arrivo, durante la notte, degli uomini del Soccorso Alpino, che hanno permesso il loro ritorno a valle.

I cinque scalatori, provenienti tutti dalla zona dell’altopiano di Asiago (Vicenza), avevano intrapreso il loro cammino in mattinata dalle pareti di Campolongo, e raggiunta una zona impervia a circa 1.200 metri di altitudine, si erano ritrovati nell’impossibilità di proseguire in nessuno dei due sensi di marcia, a causa dell’asperità del luogo, costellato di selci e cespugli.

E’ a questo punto che gli alpinisti hanno contattato e chiesto aiuto agli uomini del Soccorso Alpino, i quali sono riusciti a rintracciarli e a raggiungerli, mettendoli definitivamente in salvo. Nessun trauma per gli scalatori, che in questo momento sono ritornati a casa dalle loro famiglie.

Crollo palazzina a Taranto

Pordenone: esplode un termovalorizzatore, un morto e un ferito

isola dei famosi 2015

Alessia Marcuzzi fugge a Dubai con il marito: relax dopo l’Isola dei Famosi