in ,

Venezia 72, “Beasts of No Nation”: il trailer del film di Cary Fukunaga

Beasts of No Nation è il primo film in concorso ad essere proiettato durante Venezia 72: il lungometraggio è stato diretto da Cary Joji Fukunaga e girato nell‘Ovest dell’Africa.

La pellicola racconta di Agu, interpretato dal giovane Abraham Attah, un ragazzino che ama giocare con i fratelli, divertirsi con gli amici in un campo profughi e godersi la cena con i suoi genitori. Ma la routine di un’infanzia felice viene interrotta dalle truppe dell‘esercito della Capitale chiamati per reprimere una ribellione contro il regime corrotto del Paese. Agu, rimasto improvvisamente solo, decide di fuggire nella foresta dove, però, incontra un gruppo di ribelli. Il film mette così in luce la perdita d’innocenza di Agu, un bambino soldato che tenta di rimettere insieme i pezzi di un’infanzia che sembra oramai troppo lontana.

Già dalle prime immagini del trailer di Beasts of No Nation, si nota la tragicità del tema affrontato, quello dei bambini soldato: nonostante non si possano ottenere dati certi, si stima che i bambini utilizzati come soldati sono dai 250mila ai 500mila in tutto il mondo. Insieme ad Abraham Attah, alla sua prima esperienza, nel film recita il grande Idris Elba nel ruolo del Comandante dei ribelli. Il film, del regista della prima serie di “True Detective”, si basa sul primo acclamato romanzo di Uzodinma Iweala, uscito nel 2005. Dopo Venezia e Toronto, la piattaforma Netflix renderà Beasts of No Nation disponibile per il grande pubblico a partire dal 16 Ottobre.

Mostra del Cinema di Venezia 2015, Everest Baltasar Kormakur, Everest trailer

Everest il film, Venezia 2015, recensione: annacquato e senza sfumature

Milan News

Milan-Mister Bee: il broker sbarcherà a Milano tra lunedì e martedì, ma non per chiudere