in ,

Venezia 72: red carpet sensuale per Dakota Johnson, addio alla timida Anastasia Steele

Sensualità e bon ton nel secondo look dell’attrice Dakota Johnson alla Mostra del Cinema di Venezia 2015. Se lo stile sfoggiato al photocall di stamattina non aveva affatto convinto, la bella Dakota ha decisamente dato una svolta alla sua partecipazione al Festival sul red carpet di “Black Mass”, pellicola alla quale ha preso parte insieme a Johnny Depp. Dall’abito al make up e all’hairstyle, tutto comunica femminilità e consapevolezza della propria bellezza. E a guardarla vien proprio da chiedersi: che fine ha fatto la timida Anastasia Steele che è in lei?

Continua ad essere difficile per Dakota, così come per tutti quegli attori che debuttano al cinema con un film dal successo mondiale, scrollarsi di dosso l’ombra del personaggio interpretato in “Cinquanta sfumature di grigio”, la timida e impacciata Anastasia Steele. Con il red carpet al Festival del Cinema di Venezia 2015 la Johnson ha dimostrato di essere altro, una donna sicura di sé dalla carica sensuale ma elegante, mai scontata né volgare.

Minimal nelle linee, l’abito in seta rosa cipria è stata la scelta più azzeccata per valorizzare la bellezza semplice di Dakota Johnson. Il long dress ha messo in risalto le sue curve grazie alla linea aderente e alla scollatura profonda, lasciando totalmente nuda la schiena. Perfetto lo chignon messy, con frangetta spettinata, per accompagnare le scollature della parte superiore del’abito. A far risaltare la pelle diafana dell’attrice è stato poi il make up, nude sugli occhi ma con una nota di colore rosso fuoco sulle labbra che ha ravvivato l’intero outfit.

cristian ansaldi conferenza stampa presentazione Genoa

Genoa, conferenza stampa Ansaldi:”É un grande club e voglio renderlo ancora più grande”

l'onore e il rispetto 4 anticipazioni

Anticipazioni L’Onore e il rispetto 4 puntata 11 settembre: Antonia è in pericolo?