in ,

Venezia 73: quei look stravaganti che non avremmo voluto vedere sul red carpet

Durante gli eventi mondani se ne vedono davvero di tutti i colori; se i media si concentrano sugli abiti spettacolari delle star, sul tappeto rosso sono anche tanti i look che forse non avrebbero dovuto calcare il red carpet. Come spiegava giustamente Franca Sozzani in conferenza stampa “La gente dovrebbe comprare più specchi e non vestiti” e la direttrice di Vogue Italia non ha tutti i torti perché a Venezia 73 come altrove se ne vedono davvero di tutti i colori. UrbanPost in diretta dalla Mostra del Cinema di Venezia 2016 vi mostra gli outfit che forse davvero non avremmo voluto vedere sul red carpet.

C’è chi crede di essere in discoteca e chi al supermercato, tutto fuorché su un red carpet dove le parole chiave dovrebbero essere eleganza e raffinatezza; quello che invece molti sfoggiano è eccesso e poca grazia tra colori abbinati casualmente, gonne troppo corte e tacchi troppo alti. E che dire poi di strane fantasie o trasparenze eccessive? Enzo Miccio, anche lui sul red carpet, avrà già bacchettato parecchi partecipanti al red carpet di Venezia 73. 

C’è da dire però che il meglio, o forse dovremmo dire il peggio, arriva immancabilmente sulle scarpe:: se già l’abito è sbagliato, un accessorio di cattivo gusto non dà alcuna speranza all’outfit. Ballerine, laccetti alla caviglia che mettono in risalto caviglie poco gloriose e modelli discutibili hanno dato il colpo di grazia ai look inguardabili del red carpet di Venezia 73. 

Credit Foto: UrbanPost

Sla scoperte proteine che rallentano malattia

Sla e Ice Bucket Challenge: scoperte proteine capaci di rallentare la malattia

smartphone

Meglio un iPhone o uno smartphone Android? La tua personalità sceglie per te