in

Venezia, Belen Rodriguez si improvvisa critica: “Pasolini? Film pesante, nessuna magia”

Da diva sul red carpet a critica cinematografica, Belen Rodriguez torna a far parlare di sé nell’ambito della 71esima Mostra del Cinema di Venezia. In una recente intervista a Vanity Fair, la showgirl argentina ha infatti espresso il suo personale giudizio sul film “Pasolini” di Abel Ferrara, alla cui premiere ha partecipato durante la kermesse. Un giudizio che non ha risparmiato nulla all’acclamato regista statunitense, che secondo Belen ci sarebbe andato giù pesante con il vecchio e caro maestro Pier Paolo Pasolini…

Belen Rodriguez

La Rodriguez ha raccontato di non aver gradito il film “Pasolini”, proiettato alla 71esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, tanto da voler rinunciare a qualsiasi altro film su Pasolini in futuro. Sebbene la showgirl ammetta di non saperne molto sul regista, il suo giudizio sul film di Abel Ferrara è il seguente: “Sentivo parlare di Pasolinisempre con un po’ di magia. Ecco perché questo film mi ha deluso: vedendolo ogni magia è scomparsa. Ci sono scene molto pesanti, avrei preferito che il regista me lo raccontasse in altro modo. Adesso non vorrò mai più vedere film su Pasolini!”.

Tralasciando il film su “Pasolini”, Belen Rodriguez ha anche ammesso di non amare molto il cinema impegnato, preferendo invece la commedia: “Non penso che al momento faccia parte della mia strada, fare quei film d’autore super impegnati, di sinistra. Non è il mio campo, anche se potrebbe diventarlo. Sono più per le commedie, per la risata. Preferico i film che anche se impegnati mi raccontano le storie con una chiave più profonda, di contenuto. Quelli di sola informazione mi deprimono“. Non a caso, l’argentina ha recitato nell’ultima commedia “Non c’è due senza te” di Massimo Cappelli.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

lavoro in italia figure richieste

La top ten dei lavori più richiesti in Italia

critiche squadra antimafia 6

Squadra antimafia anticipazioni prima puntata: il ritorno in gran stile di De Silva