in ,

Venezia, Gallerie dell’Accademia: Disegni dell’Ottocento e del Novecento, da Hayez a Vedova

La mostra “Disegni dell’Ottocento e del Novecento – Da Hayez a Vedova” alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, sarà aperta al pubblico dall’11 ottobre 2014 all’11 gennaio 2015, con inaugurazione prevista per venerdì 10 ottobre 2014 alle ore 17.30.

La mostra, a cura di Annalisa Perissa, direttore del Gabinetto dei Disegni, proporrà una selezione accurata di 110 (dei circa 300) fogli della collezione permanente appartenenti all’Ottocento e al Novecento. Si tratta di un percorso espositivo mai mostrato prima al pubblico, dedicato interamente ai disegni tra arte e architettura.

Per l’Ottocento sono esposti disegni di artisti quali Francesco Hayez, Andrea Appiani, Giuseppe Bossi, Cosroe Dusi, Vincenzo Camuccini, Pelagio Pelagi e William Joung Ottley, e 30 studi inediti di architettura, di piante, prospetti, facciate, spaccati di edifici religiosi e civili progettati dall’architetto bergamasco Giacomo Quarenghi, di cui il fondo veneziano conserva 541 fogli. Il Novecento è rappresentato da 10 disegni inediti di artisti del secolo passato: Emilio Vedova, Giovanni Previati, Giuseppe Santomaso, Armand Rassenfosse e 16 eliocopie dell’architetto veneziano Carlo Scarpa”.

La mostra è promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dalla Soprintendenza speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo museale della città di Venezia e dei comuni della Gronda lagunare in concomitanza con il Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea.

Fedez inno per il M5S

M5S, Fedez scrive nuovo inno per il raduno del 10-12 ottobre al Circo Massimo

Wim Kieft

Wim Kieft, la vita di una ex stella del calcio mondiale rovinata dalla cocaina