in ,

Venezia: in contromano sull’A4 con la targa illeggibile

L’ironia della sorta vuole che potrebbe farla franca. L’automobilista che ieri intorno alle 12.30 ha viaggiato volontariamente contromano per diverse centinaia di metri lungo l‘autostrada Torino-Trieste potrebbe non essere rintracciabile visto che la sua targa è risultata illeggibile nei video delle telecamere di sicurezza poste lungo il tratto di arteria stradale. Volontariamente, sì.

2014 aumento pedaggi autostradali

Il guidatore (usiamo il termine maschile per semplificare il racconto e la lettura) ha infatti compiuto un’inversione a U nel piazzale del casello di Venezia Est, per poi lanciarsi contromano fino all’accesso del Passante di Mestre. Una folle corsa che ha messo in pericolo la vita di moltissimi automobilisti che si sono visti arrivare frontalmente la cabrio nera. Lampeggianti, clacson e inviti più o meno cordiali al ravvedimento sono stati inutili: quanto l’auto si è infilata nel passante è stato impossibile fermarla.

Fortunatamente non si è fatto male nessuno, ma, come detto, la targa è risultata illeggibile. Ora si spera dal raffronto di vari database e dalle testimonianze degli automobilisti che hanno incrociato la vettura di risalire al guidatore per levargli la patente.

Seguici sul nostro canale Telegram

Politica Italiana news

Prodi e la sua misura anticrisi: estrarre petrolio dai giacimenti italiani

Club Atlético Osasuna facebook

Liga: a Pamplona durante Osasuna-Betis crolla una tribuna (Video)