in ,

Venezia: pregava Allah con machete nello zaino, arrestato 49enne in stazione

Un uomo di 49 anni nato in Germania ma di nazionalità turca è stato arrestato alla stazione ferroviaria di Venezia. Ieri mattina 31 luglio, prima dell’alba, ha destato l’attenzione di una guardia giurata che lo ha visto intento a pregare Allah, inginocchiato e rivolto verso la Mecca insieme ad altri quattro suoi connazionali.

Al’arrivo della Polizia il gruppetto si era già dileguato. Due di loro sono stati immediatamente rintracciati: uno avrebbe 49 anni, sarebbe nato in Germania ed era in possesso di un documento di identità turco e di un permesso di soggiorno tedesco intestato non a lui.

Le manette sono scattate quando durante una perquisizione gli agenti hanno trovato nel suo zaino un machete e delle pietre, una delle quali di grosse dimensioni. Fermati e poi rilasciati gli altri 4 suoi connazionali, risultati essere studenti in Italia in scambio culturale.

Beautiful anticipazioni puntate americane

Beautiful anticipazioni puntate americane: Quinn a Montecarlo sarà l’incubo di Liam

Spiagge più belle Calabria

Le 7 spiagge più belle della Calabria Ionica: dove andare al mare nel 2016 per una vacanza da sogno