Menu
in

Siracusa, 27enne ritrovato cadavere sulla scogliera: è ancora un mistero

Mistero a Siracusa: apparterrebbe al ventisettenne Salvatore Petruzzello, il corpo senza vita ritrovato sulla scogliera della bella città siciliana nella giornata di domenica 9 febbraio. Ci troviamo in una bella giornata di metà inverno: la zona è quella di Riviera Dionisio il Grande, esattamente alla fine di via Eveneto. Sulla vicenda, che appare avvolta dalle nebbie del mistero, la Procura della città siciliana ha aperto un’inchiesta per fare luce sulle cause del decesso del giovane. Si attendono comunque i risultati dell’autopsia.

Mistero a Siracusa: potrebbe essere omicidio?

Stando ad una prima ricostruzione, ad accorgersi del corpo senza vita di Salvatore nella tarda mattinata di domenica sono stati alcuni passanti, i quali avrebbero lanciato l’allarme. In seguito sono intervenuti i vigili del fuoco, oltre alla Polizia di Stato e alla Capitaneria di Porto, per recuperare la salma del giovane ragazzo. Non è ancora chiaro se Salvatore abbia accusato un malore e sia scivolato dal muretto di via Eveneto, che separa la scogliera di via Arsenale, oppure sia stato spinto volontariamente da qualcuno, terminando la sua giovane vita nelle gelide acque. Nessuna di queste ipotesi è per ora esclusa dagli inquirenti.

Salvatore: il cordoglio di parenti e amici

Salvatore era molto amato dalla comunità di Siracusa. Volontario della Protezione civile, era anche un portatore di Santa Lucia ed il giorno della festa indossava il tradizionale “berretto verde”. Tanti sono i messaggi lasciati da amici e conoscenti su Facebook. «Non me ne capacito ancora… Ci conoscevamo da più di 10 anni e questa notizia mi ha stravolto la giornata. Spero si scopra la verità sull’accaduto. Voglio ricordarti così, col sorriso sul volto che spesso purtroppo ti mancava», ha scritto un utente; «Appresa la triste notizia, è con dolore che ci stringiamo ai famigliari di Salvatore Petruzzello in questo momento così difficile . Le più sentite condoglianze», è il messaggio di un altro. Il mistero rimane mentre la tristezza per la perdita di una giovane vita pervade la fredda aria invernale della bella Sicilia. >> Tutte le notizie dall’Italia