in ,

Vercelli: sindaco leghista accoglie profughi con lutto al braccio

A Gattinara, nel Vercellese, il sindaco leghista, Daniele Baglione, oggi è stato protagonista di un gesto provocatorio, destinato a far discutere. Il primo cittadino, in aperta polemica con le politiche di accoglienza adottate in Italia verso i clandestini, ha accolto l’arrivo di un gruppo di profughi portando il segno di lutto al braccio.protesta contro profughi a Gattinara

“La mia protesta non è verso gli immigrati ma verso un sistema che non protegge i propri cittadini” – ha dichiarato Baglione, seguito a ruota dal vicesindaco e da alcuni assessori che lo hanno imitato – “L’ho fatto non nei confronti degli immigrati, ma di un sistema che non tutela i propri cittadini e fornisce garanzie illusorie a chi giunge in Italia”. La protesta è andata oltre, giacché sono state listate a lutto anche le bandiere del palazzo del Municipio.

I profughi arrivati in paese sono sei e provengono dal Gambia. Sono stati sistemati nel presidio sanitario di Gattinara, in attesa di essere trasferiti in case di riposo di due comuni del Vercellese. Tante le polemiche per il loro arrivo in paese, ed anche un sit-in per la raccolta firme (cui hanno aderito un migliaio di persone) per far passare il messaggio che “non si utilizzi il nostro presidio ospedaliero ma si scelgano luoghi più adatti per accogliere queste persone”, ha detto il primo cittadino.

Raffaella Fico nel cast di Tale e Quale Show

“Tale e Quale Show” riparte il 12 settembre: Raffaella Fico nel cast, occhi puntati su di lei

il principe un amore impossibile secondo episodio

Il Principe – Un Amore impossibile, anticipazioni seconda puntata 12 settembre