in

Verissimo anticipazioni 21 dicembre 2013: Morandi ” la morte di Dalla mi fa ancora troppo male”

Gli ospiti di questa puntata di Verissimo sono: Luca e Paolo, Mika, Vittoria Belvedere, Luca Ward e tornerà anche Fernando Coronado, l’Alfonso della soap “Il Segreto”. Protagonista assoluto, questo pomeriggio, Gianni Morandi il quale racconterà sua amicizia con Lucio Dalla e il dolore derivato dalla scomparsa del grande musicista.

anticipazioni verissimo

Lucio Dalla rimarrà sempre con noi con la sua musica e le sue canzoni, ma pensare che non c’è più mi fa effetto e riapre una ferita dolorosissima.” Queste le parole di Gianni Morandi, in una lunga intervista in onda domani a Verissimo, in cui ripercorre tutta la sua vita artistica e privata. A proposito della morte del suo amico Lucio Dalla, Gianni ricorda: “C’eravamo visti solo due giorni prima allo stadio, a vedere il Bologna. Lucio sarebbe partito il giorno dopo per una tournée in Europa e io gli avevo promesso che sarei andato a trovarlo in qualche tappa. Lui, invece, si era ripromesso di venire presto a casa mia per conoscere meglio mio figlio Pietro e passare un po’ di tempo con mia moglie Anna. Quando, il giorno dopo, Bibi Ballandi mi disse al telefono che Lucio era morto non ci potevo credere. Ero disperato e non sapevo cosa dire ai tanti giornalisti che mi chiamavano per chiedermi un commento”.

Con grande generosità e schiettezza, durante l’intervista Gianni Morandi ricorda i suoi anni bui, quando il telefono non squillava più e la sua carriera sembrava finita. A Silvia Toffanin racconta: “Pensavo di non cantare più. Visto che mi ero iscritto al Conservatorio, avrei potuto fare il musicista o forse il produttore. Ma poi mi telefonò Mogol e mi chiese se cantassi ancora …Con il senno di poi quegli anni di crisi sono stati una fortuna, poiché le cose più importanti della mia carriera sono tutte nate dopo”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Xabi Alonso

Mercato, Juventus: club sempre vigile su Xabi Alonso

Diamanti dalle ceneri dei defunti: un ricordo indelebile