in ,

Verona, fa a pezzi madre e figlia e le getta nell’Adige: ritrovati i cadaveri

Ad una settimana dalla scomparsa di Mirela Balan, badante romena e della figlioletta di 12 anni, i cadaveri di entrambe sono stati ripescati dalle acque del fiume Adige; nella giornata di ieri il figlio 20enne della donna, Andrei Filip, aveva confessato di aver ucciso entrambe tagliandole a pezzi per liberarsi dei cadaveri.

I Carabinieri dell’unità speciale del nucleo sommozzatori di Genova hanno effettuato le ricerche in questi giorni, riportando a galla proprio oggi una parte dei cadaveri di Mirela Balan e di sua figlia Larissa; Andrei Filip infatti avrebbe messo i pezzi dei corpi in tre sacchi e al momento mancherebbero ancora una parte di questi con le ricerche che continuano nelle acque dell’Adige. I cadaveri saranno all’istituto di medicina legale del policlinico di Verona per l’autopsia.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo avrebbe tagliato la gola alla madre di fronte agli occhi della sorellina che è diventata testimone del tragico evento; a quel punto Andrei Filip avrebbe soffocato anche la 12enne. Domani è fissata l’udienza di convalida del fermo dell’uomo, attualmente rinchiuso nel carcere di Montorio.

andrea cerioli instagram

Uomini e Donne gossip: Andrea Cerioli mozzafiato su Instagram

Deborah Iurato e Giovanni Caccamo innamorati

Domenica In anticipazioni 21 Febbraio 2016: Deborah Iurato e Giovanni Caccamo ospiti di Paola Perego e Salvo Sottile