in

Verona – Fiorentina: probabili formazioni e ultimissime dodicesima giornata Serie A

Partita fondamentale per la Fiorentina in trasferta al Marc’Antonio Bentegodi di Verona, gara valida per la dodicesima giornata di Serie A. Vincenzo Montella ha deciso nell’allenamento di ieri la formazione che cercherà di ottenere una vittoria che manca da due turni. I Viola devono vincere per cercare di migliorare una classifica che, in caso di sconfitta, inizierebbe a diventare fastidiosa. Di fronte ci sarà un Verona che non vince dalla sesta giornata contro il Cagliari, reduce da 2 sconfitte e 3 pareggi. Questa sarà la partita in cui la Fiorentina ritornerà al 3-5-2, modulo usato praticamente durante tutta la scorsa stagione.

Durante l’allenamento di ieri Vincenzo Montella ha sciolto tutti i dubbi di formazione: nella difesa a 3 ci sarà l’esordio in Serie A da titolare per Josè Basanta che ha vinto il ballottaggio con Tomovic. L’altro dubbio di Montella riguardava la coppia d’attacco: rimandato l’esperimento del doppio centravanti; sarà Babacar ad accomodarsi in panchina mentre accanto a Mario Gomez ci sarà Josip Ilicic, che nonostante l’amore mai sbocciato con la tifoseria ha fiducia totale da parte del suo allenatore. L’ultimo ballottaggio, quello per la fascia sinistra è stato vinto da Alonso su  Vargas. Mandorlini lancia Nico Lopez dall’inizio con Luca Toni al centro dell’attacco. Appuntamento alle ore 15.00, dirige la gara il signor Di Bello di Brindisi, ed ecco le probabili formazioni:

VERONA(4-3-3) Rafael; Moras, Marquez, Marques, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; Nico Lopez, Toni, J.Gomez.             FIORENTINA (3-5-2) Neto; Savic, G.Rodriguez, Basanta; Cuadrado, M.Fernandez, Pizarro, B.Valero, Alonso; Ilicic, M.Gomez.

Anticipazioni settimanali Beautiful dal 24 al 29 Novembre: Oliver è innamorato di Aly?

papa francesco dichiarazione schiavitù 2020

Papa Francesco canonizza sei nuovi beati: 4 italiani e 2 indiani, ecco chi sono