in

Verona-Milan: Balotelli risponde su twitter allo striscione “Why always him?”

La vigilia della partita tra Verona e Milan è stata caratterizzata dalle polemiche sugli eventuali insulti razzisti da parte dei tifosi dell ‘Hellas Verona nei confronti di Mario Balotelli dopo l’ultimo episodio che accadde quando l’attaccante rossonero giocava nell‘Inter e venne preso di mira dai tifosi del Chievo Verona.

Tuttavia a differenza di tutti i pronostici in cui si credeva che Balotelli sarebbe stato accolto con fischi, i tifosi dell’ Hellas hanno dedicato all’attaccante  uno striscione con scritto: “Why always him?.

Balotelli

L’accoglienza ironica dedicata dai tifosi a Balotelli, sembra non essere stata gradita dall’attaccante della nazionale italiana, infatti a fine partita, l’attaccante del Milan ha scritto un tweet sulla vicenda: “Complimenti al Verona ( calciatori) mi colpevolizzo della nostra sconfitta. Comunque complimenti Verona ancora”.

Inoltre durante i 90 minuti di gioco, Balotelli si è reso protagonista di alcuni episodi, il pubblico veronese ha preferito non fischiare l’attaccante bensì hanno scelto di applaudire ironicamente ogni giocata del calciatore.

Lo stesso SuperMario è apparso nervoso in campo e incapace di compiere giocate decisive forse proprio infastidito dal clima partita presente allo stadio Bentegodi. Quando si è presentata l’occasione dubbia di un calcio di rigore ai danni dell’attaccante, l’arbitro non ha fischiato e l’attaccante classe 1990 ha insultato l’arbitro e ha subito un’ammonizione.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Calciomercato Real Madrid: Casillas verso il Manchester United?

star-wars-vii-imax

Star Wars VII Ritorno al Passato