in ,

Verona, muore bambino di 9 anni dopo sette giorni di agonia: preso a martellate dal padre

È morto in ospedale dopo 7 giorni di agonia, il bambino rumeno di 9 anni sfregiato dal padre a colpi di martello a Pellegrina di Isola della Scala, in provincia di Verona. L’uomo, dopo aver colpito anche la moglie e l’altro figlio di 16 anni, si era suicidato. Oggi l’Azienda Ospedaliera di Verona ha dato comunicazione della tragica notizia: il ragazzino di 9 anni non ce l’ha fatta, è morto per le gravi lesioni riportate dopo la feroce aggressione.

La vittima era ricoverata dal 23 dicembre in terapia intensiva pediatrica all’ospedale di Borgo Trento, a Verona, e già dall’ingresso in ospedale le sue condizioni erano apparse disperate. La madre ed il fratello, anch’essi sottoposti ad intervento chirurgico dopo l’aggressione, stanno meglio e le loro condizioni migliorano progressivamente.

uomini più belli

I 10 uomini più belli del 2014: chi ci ha fatto sognare di più?

Capodanno 2015

Capodanno 2015 concerti in tv: da La Fenice di Venezia alla Sala D’Oro di Vienna