in ,

Verona-Roma risultato finale: 1-1, sintesi e higlights Serie A

Parte con un passo falso la prima per la Roma che impatta contro il muro costruito da Mandorlini e non riesce a mostrare interamente il suo valore. Partita brutta, sbloccata con qualche guizzo e nulla più. Sono gli scaligeri a partire forte e la prima occasione di questa Serie A è di Juanito Gomez. La Roma prova a reagire ma con poca incisività. Troppo lento il fraseggio che consente alla squadra veronese di compattarsi e chiudersi in difesa. Ecco la sintesi e gli highlights di VeronaRoma.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SULLA SERIE A 2015-2016.

Garcia scende in campo con il neo acquisto Szczesny tra i pali, Florenzi, Manolas, Castan e Torosidis sulla linea difensiva, Nainggolan, De Rossi e Pjanic a comporre il terzetto di centrocampo e Dzeko al centro dell’attacco, spalleggiato da Salah e Gervinho. La partita parte in maniera piuttosto lenta, qualche guizzo nel primo tempo ma partita bloccata e la prima occasione è dell’Hellas di Mandorlini che con una girata di prima intenzione di Gomez aveva provato a sorprendere il portiere polacco. Roma troppo lenta in fase d’impostazione, Verona che difende bene e non dà la possibilità alla squadra di Rudi Garcia di colpire con il suo fraseggio e la sua velocità. La più importante occasione da segnalare è quella di Jankovic al 41′ che scavalca Szczesny (dopo una sua indecisione) e mette la palla in rete, se non fosse arrivato Daniele De Rossi sulla linea a buttarla via. Il primo tempo di Verona-Roma termina sul risultato di 0-0.

Il secondo tempo parte allo stesso modo del primo e la partita non si riesce a sbloccare fin quando, improvvisamente, al 16′ minuto del secondo tempo Hallfredsson non scodella una palla perfetta al centro dell’area di rigore che Jankovic deve solo spingere in porta. É 1 a 0 e Roma costretta a rincorrere. Rudi Garcia corre ai ripari e inserisce prima Keita e Iago Falque al posto di De Rossi e un ombroso Salah e poi Ibarbo per Gervinho. Al 26′ minuto arriva però, a dire il vero, l’inaspettato pareggio della Roma con Alessandro Florenzi che da lontanissimo beffa il numero 1 scaligero e pareggia i conti. I giallorossi provano a tentare la rimonta con un’occasione clamorosa per Pjanic che Rafael respinge magistralmente e poi con Nainggolan che di testa prova a battere il portiere ma ancora una volta il portiere si fa trovare pronto. Un punto ciascuno non fa male a nessuno, anche se i giallorossi saranno senz’altro i più rammaricati.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Verona Roma formazioni ufficiali

Verona – Roma 2015 – 2016 diretta, risultato finale 1 – 1

Windows 10 mobile download: aggiornata la suite Office