in

Veronica Panarello sarà processata per calunnia nei confronti dell’ex suocero Andrea Stival: i dettagli

Omicidio Lorys Stival news oggi: Veronica Panarello subirà un secondo processo. La giovane madre di Santa Croce Camerina (Ragusa), già in carcere e condannata anche in Appello a 30 anni per il delitto del figlio, oggi 28 maggio 2019 è stata rinviata a giudizio. L’accusa nei suoi confronti è di calunnia nei riguardi di Andrea Stival, l’ex suocero che la donna accusa di essere il responsabile dell’omicidio di Lorys, il bimbo di 8 anni strangolato in casa il 29 novembre 2014 perché gli venisse impedito – secondo la ricostruzione dei fatti fornita dalla Panarello – di rivelare una presunta relazione sessuale segreta tra la donna e l’allora suocero.

caso loris news andrea stival

Veronica Panarello a processo il prossimo 26 novembre

Per la chiamata in correità, Andrea Stival fu iscritto nel registro degli indagati come atto dovuto e prosciolto da ogni accusa in concomitanza della sentenza di secondo grado che confermò la condanna per Veronica Panarello. Il rinvio a giudizio per calunnia della donna è stato disposto dal Gip di Ragusa, Ivano Infarinato, il quale ha fissato la prima udienza per il 26 novembre prossimo. Veronica Panarello (trasferita per l’occasione dal carcere di Torino, dove sta scontando la sua condanna, al tribunale di Ragusa) era presente in aula; assente invece Andrea Stival, che ha dato mandato al suo legale, Francesco Biazzo, di costituirsi parte civile.

VERONICA PANARELLO MINACCE AL SUOCERO

Veronica Panarello e le infamanti accuse all’ex suocero

“Veronica continua a sostenere la sua verità e a proclamarsi innocente. Il procedimento ha genetica particolare e deriva da una sentenza su cui pende un ricorso in Cassazione”, così l’avvocato Pia Giardinelli dello studio Villardita, che rappresenta la Panarello in questo procedimento. La posizione di Stival era stata archiviata e l’uomo riconosciuto completamente estraneo al delitto del nipotino. In occasione della sentenza d’Appello la Panarello arrivò addirittura a minacciare di morte l’ex suocero, proprio mentre la polizia penitenziaria si approssimava a ricondurla in cella dopo la lettura del dispositivo che ne confermò la condanna a 30 anni di reclusione.

Potrebbe interessarti anche: Loris Stival raccapriccianti dettagli sulla sua morte: Veronica Panarello, nuove dichiarazioni

silvia provvedi

Silvia Provvedi, in intimo su Instagram fa impazzire i fan: «Lato B da incorniciare»

Iggy Azalea, foto private finiscono in rete: «Mi sento imbarazzata e violata»