in ,

Viaggi low cost estate 2014: i migliori itinerari da fare in camper

Il camper è il mezzo ideale per fare una vacanza economica, in compagnia, amici e famigliari e soprattutto itinerante, offrendo così la possibilità di sfruttare al meglio le proprie ferie per visitare tanti posti diversi al prezzo normalmente previsto per un soggiorno in resort. Vediamo allora quali sono le mete ideali per un viaggio low cost on the road.

Partiamo dall’ Europa.

Itinerari low cost più belli da fare in camper estate 2014

Croazia: negli ultimi anni questa è diventata una delle mete più ambite sia da noi italiani che dai vicini tedeschi, rinomati per la capacità di fare bei viaggi con poco. Col camper si può percorrere la costa della penisola Istriana arrivando fino a Zara, per poi addentrarsi verso l’interno. L’acqua cristallina e la ricca cucina la rendono una meta davvero appetibile, così come, per le stesse ragioni, dall’altra parte dell’Italia è molto appetibile la Spagna. Tra i paesi da vedere consigliamo Porec, patria del prosciutto istriano, Rovigno, Montov, circondato dalle colline e da mura e porte medioevali ben tenute, Komiza, con il suo graziosocentro storico circondato da un lato dal mare e dall’altro dai vigneti dove si possono assaggiare gli ottimi vini locali, Lastovo, suggestivo centro abitato costruito su una montagna di pietre e infine Korcula

Spagna: l’itinerario migliore è percorrere la Strada dei Pueblos Blancos dell’Andalucia, per poi virare nell’interno,  nella Provincia di Almeria, dove sarete immersi in un’atmosfera impregnata di tradizione, circondati dalle spiagge più belle della regione autonoma. Se preferite l’oceano Atlantico  al Mediterraneo eun clima più fresco rispetto alle alte temperature del sud, avventuratevi nel Cammino Atlantico di Santiago, in Asturia. Un percorso tra mare e montagna, che raggiunge i Picos de Europa e i loro borghi antichi e santuari, passando attraverso il verde dei boschi e quello dell’acqua delle cascate.

Per chi preferisce rimanere a gironzolare in casa ci sono: la Sicilia, la Basilicata, il Salento,la Calabria, l’Umbria e la Sardegna.

Sicilia: si parte da Catania per visitare Palermo, Agrigento e la meraviglia della Valle dei Templi, Trapani e Siracusa. Per un viaggio all’insegna della cultura, della storia e della suggestione della natura. Per chi ha solo pochi giorni di vacanza, si può optare per un itinerario ristretto e visitare la regione intorno a Palermo e Mondello.

Basilicata, Calabria, Salento: Questa zona del sud Italia è…una favola. Il percorso ideale è partire dalle spiagge bianche della Basilicata, per raggiungere il lido calabrese e tropea fino ad arrivare in Puglia passando per il divertentissimo Salento. Qui l’itinerari sono i più vari, a elencarli tutti sforerei il post. Il mio consiglio è di scegliere le vostre tappe traendo spunto da siti come Trip Advisor, Zingarate, o blog di Viaggio. Se preferite il cartaceo, LonleyPlanet alla mano. Sono le guide top per questi viaggi low cost. Infine, per chi ha solo pochi giorni di vacanza l’itinerario breve che consigliamo è la Basilicata  Coast to Coast  a cui aggiungere come ultima meta, se si riesce, la Puglia. Da visitare: Martina Franca, i Trulli e la regione pugliese della Murgia.

Umbria: le zone da visitare sono l’Alta e la Bassa Valle del Tevere e l’interno montuoso con i cuoi borghi e paesini.

Sardegna:  la zona ideale per un tour on the road  per chi ama la montagna è la Barbagia, la regione montuosa dell’area centrale che si estende sui fianchi del massiccio del Gennargentu. Per chi ama il mare, il top è il sud fino ad arrivare a Villa Simius.

 

Torino

Torino news: stipendi dei consiglieri regionali, pronta una norma per ridurli

Annusare partner della festa

Feromone Party: scegliere il partner ad una festa, annusandolo