in

Viaggi low cost nelle capitali europee: Budapest, tra terme e monumenti

State ancora decidendo dove trascorrere le vacanze estive? Se vi piacerebbe visitare una capitale europea senza spendere follie, Bupadest è la meta che fa al caso vostro: low cost e straordinariamente eclettica.

Nell’architettura della capitale ungherese si intrecciano meravigliosamente stili diversi: dall’insediamento romano di Obuda, nucleo originario della città, passando attraverso il quartiere medievale dell’antica Buda, di cui la testimonianza più significativa è l’omonimo Castello, fino ad arrivare alla moderna Pest.

Qualche assaggio dei monumenti da non perdere? Il Teatro Nazionale dell’Opera, con gli splendidi affreschi raffiguranti le Muse e le decorazioni dorate, le statue di Piazza Kodaly e la sensazionale Piazza degli Eroi. Senza dimenticare la Sinagoga di Dohany utca – dove elementi bizantini si sovrappongono a decorazioni moresche – e la cupola della Basilica di Santo Stefano, da cui è possibile ammirare un paesaggio mozzafiato che si apre sulla città (chi lo desidera faccia provvista di ossigeno e percorra a piedi i 320 scalini che conducono alla sommità).

viaggio low cost Budapest

Se viaggiate in coppia e volete regalarvi un romantico momento a due, concedetevi una passeggiata rilassante lungo il Danubio – dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco – e ammiratene la bellezza dei ponti, tra cui il Ponte delle Catene, sorto nel 1849 per unire le due città di Buda e Pest, e il Ponte Margherita.

Sul Danubio sorge anche l’Isola Margherita, tappa imperdibile per praticare sport e visitare gli stabilimenti termali. I numerosi bagni termali e turchi della città sono una delle attrattive maggiori della città, anche perché tra i più economici d’Europa: la soluzione ideale tanto per rilassarsi quanto per beneficiare delle doti curative di cui vantano le acque.

È possibile approfittare di tutto queste proposte ad un prezzo vantaggioso? Certo che sì: la soluzione si chiama Budapest Card e ad un prezzo modico vi permette di usufruire gratuitamente di tutti i mezzi di trasporto pubblico e di entrare in quattro museo storici della città, oltre a offrirvi due visite guidate in lingua inglese nel Castello di Buda e nel centro di Pest e sconti in ristoranti convenzionati. Sul portale ufficiale avrete anche modo di trovare la proposta compatibile con la lunghezza del vostro soggiorno.

E per trovare un ostello cheap? Nessuna paura, ci pensa UrbanPost ad indicarvi le accomodation più economiche in Europa.

(immagini tratte da Wikipedia)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Fellaini del Man Utd

Calciomercato Napoli news: la situazione e le trattative del 5 agosto

Calciomercato Juve news, Allegri: Pogba e Vidal restano