in

Viaggiare da sole: 7 mete sicure per donne che amano muoversi in solitaria

Viaggiare da sole alla volta del mondo potrebbe sembrare, agli occhi di molti, noioso, inutile e addirittura pericoloso, ma non c’è nulla di più sbagliato: chi viaggia da solo ama potersi svegliare alle 4 del mattino o del pomeriggio, senza preoccuparsi di dover aspettare o rallentare il viaggio di qualcun altro. Per quanto riguarda la sicurezza, invece, è sufficiente non partire sprovveduti, iniziando da un’accurata selezione delle mete del proprio viaggio in solitaria.

1) Norvegia: per un viaggio non troppo impegnativo è l’ideale, perché offre mille e una avventura a portata di mano e, soprattutto, in totale sicurezza.

2) Islanda: l’aria tranquilla che si respira nella famosa Laguna Blu, tra le cascate e i ghiacciai è introvabile in altre parti del mondo.

3) Bali: i campi di riso sono un luogo magico che si presta ad essere visitato in solitaria.

4) Lagos: una tipica spiaggia da sogno in Portogallo. La movida non manca, ma anche in solitaria vi sentirete a vostro agio.

5) Vancouver: la città canadese si sta definendo pian piano, diventando sempre più vivace, ma allo stesso tempo tranquilla e sicura.

6) Kyoto: colori, natura, serenità, non a caso, Travel + Leisure ha nominato la città giapponese come la più bella del mondo.

7) Kruger National Park: il continente africano, in genere, non è la meta ideale perché viaggia in solitaria, ma il parco nazionale che vi proponiamo è un’eccezione che merita di essere visitato.

Image credit: Martinho Smart/Shutterstock

morto ettore scola

Ettore Scola morto: il ricordo dei vip da Carlo Verdone a Ezio Greggio

Inps borse di studio

5.720 borse di studio Inps 2016: requisiti e scadenze, ecco come candidarsi