in

Viaggio in Sardegna: meglio i villaggi o gli appartamenti?

La Sardegna è da sempre una delle mete preferite dei turisti sia nazionali che stranieri. Nessuno può resistere agli incantevoli paesaggi che quest’isola ha da offrire. Le immense distese di sabbia bianca e finissima, l’acqua cristallina e gli scenari mozzafiato la rendono una delle isole più suggestive di tutto il Mediterraneo. La Sardegna offre soluzioni per ogni tipo di viaggio: è perfetta sia per soggiorni che prediligono assoluto relax, sia per itinerari on road, che permettono di visitare ogni parte dell’isola. Il clima è mite grazie all’azione del Maestrale, che apporta all’isola venti caldi e praticamente perenni nelle zone a sud e a est, mentre nelle zone a nord e a ovest diventano più freschi. E’ per questo motivo che le spiagge sono sempre così tanto ventilate.

Gli alloggi in Sardegna

Per gli amanti del relax, la Sardegna offre le più svariate soluzioni in fatto di alloggi. Non mancano di certo gli hotel, dal più economico al più lussuoso, capaci di soddisfare anche i clienti più esigenti. Negli ultimi anni però molte persone si sono orientate maggiormente verso soluzioni del tipo “fai da te”, in particolar modo appartamenti e case vacanza. Questo è accaduto perché si sentiva la necessità di avere tempi più flessibili, senza essere obbligati ad esempio a pranzare o cenare in luoghi ed orari rigidamente stabiliti. L’isola è piena di luoghi da scoprire e a volte non basta nemmeno un’intera giornata per visitare le zone d’interesse. Perché allora spendere denaro inutile quanto è possibile optare per un pranzo al sacco? Gli appartamenti e le case vacanza, quindi, hanno reso possibile una gestione della vacanza più personale, apportando anche un risparmio economico.

La vita frenetica e i ritmi troppo rigidi della società odierna, però, hanno impresso nelle persone un sentito desiderio di staccare la spina durante le vacanze. A questo proposito anche gli appartamenti iniziarono pian piano ad essere sostituiti da soluzioni ancora più agevolate, che oggi prendono il nome di “villaggi”.

Villaggio o appartamento?

villaggi sono delle strutture che ospitano un certo numero di locali adibiti al solo pernottamento o al pernottamento con possibilità di cucina fai da te. Sono inclusi, inoltre, locali in cui poter fare colazione ed eventualmente pranzare e cenare. E’ possibile prenotare le migliori offerte per villaggi turistici in Sardegna sul sito specializzato ignas.com. Alloggiare in un villaggio turistico è davvero conveniente, in quanto i prezzi sono accessibili a tutti e la serenità che se ne trae è praticamente impagabile. Il massimo risultato con il minimo sforzo. La Sardegna ormai pullula di strutture di questo tipo e sono destinate ad aumentare sempre di più.

villaggi turistici stanno prendendo il sopravvento praticamente su tutti i sistemi di villeggiatura perché sono strutturati come una piccola città. Al loro interno è possibile trovare alcuni mini-market in cui poter acquistare beni di prima necessità, dei parchi per il divertimento dei più piccoli, e alcune piscine, che possono essere dotate di scivoli o che possono essere utilizzate per una semplice nuotata o per sorseggiare un drink in serenità. Non mancano postazioni sdraio e ombrelloni per potersi abbronzare nell’enorme giardino del villaggio. Ovviamente non può mancare l’accesso personale al mare. In pochissimi secondi ci si ritroverà dalla camera da letto alla propria postazione in spiaggia, senza doversi preoccupare di cercare disperatamente un parcheggio per l’auto o per la moto.

Ma la vera chicca sono le serate organizzate dagli animatori del villaggio turistico. Specialmente nelle zone a sud della Sardegna, dove le attrazioni non sono poi così tanto frequenti, i villaggi sono soliti ad organizzare delle serate per intrattenere i clienti. Le attività svolte sono moltissime e tutto viene creato dall’inventiva degli animatori. Dal karaoke alle serate danzanti, i giochi di gruppo volti a fare stringere amicizia ai clienti, le sfide più accese, i cabaret, ecc. Insomma, di certo non ci si annoierà facilmente. Vengono organizzati anche dei giochi per i bambini più piccoli e grazie a queste attività i genitori possono godersi la vacanza in assoluta tranquillità e senza nessuna preoccupazione.

villaggi turistici hanno riscosso un enorme successo proprio per i servizi che offrono. Basta scendere dall’aereo o dal traghetto e tutto diventa a portata di mano. Lo stress non fa parte del clima interno al villaggio, poiché tutto il sistema è appositamente studiato per eliminarlo.

Facebook, chiuse 23 pagine di fake news: informazioni false e violazione regole del social network

GF16 Francesca De Andrè, provvedimento disciplinare? Parla Barbara D’Urso