in

Viaggio nella Valle dei Templi: ad Agrigento la stazione abbandonata diventa attrazione turistica

Un viaggio nella Valle dei Templi…come non l’avete mai vista. È merito dell’associazione “Ferrovie Kaos” se l’antica stazione ottocentesca nella provincia di Agrigento, a lungo abbandonata, è stata riportata al suo antico sfarzo diventando un’importante attrazione turistica.

Valle dei Templi recupero ferrovia dismessa 2014

Grazie all’intervento congiunto di Fondazione Ferrovie Fs e della Rete Ferroviaria Italiana, entrambe impegnate nel recupero di ferrovie dismesse, è stato possibile portare a termine un intervento archeologico finalizzato a restituire alla collettività la tratta ferroviaria che unisce la bassa Agrigento a Porto Empledocle.

Ferrovie Kaos, l’associazione a cui è stato dato in comodato d’uso la stazione abbandonata, si è occupata del restauro degli antichi mezzi e degli utensili, e tuttora coinvolge ogni fine settimana almeno dieci volontari pronti a raccogliere e sistemare pezzi archeologici del sito. Il risultato? Scolaresche e turisti possono viaggiare su convogli speciali e riscoprire il fascino della Valle dei Templi sotto una prospettiva assolutamente inedita.

Il progetto fa parte dell’iniziativa “Binari senza tempo” promossa dalla Fondazione FS Italiane per riscoprire ad un ritmo slow alcuni itinerari dal paese a bordo di vagoni storici.

(fonte: Redattore Sociale)

mostra copertine libri Camilleri Bologna 2014

Camilleri a prima vista, le copertine di Montalbano in mostra a Bologna dal 17 settembre 2014

startup impresa

Startup in Emilia-Romagna, finanziamenti alle imprese con Incredibol!