in

Viaggio a New York nella casa di Marc Chagall: ecco come affittarla

State pensando di organizzare un viaggio a New York, ripercorrendo le orme di March Chagall? Da pochi giorni è possibile affittare la casa newyorkese in cui visse il geniale artista russo, in fuga dalla Francia occupata dai nazisti.

Era il 22 giugno 1941 quando la famiglia di Chagall approdò nella Grande Mela, dopo aver peregrinato in giro per l’Europa; Chagall vivrà nella bella palazzina tra Madison e Park Avenue fino al 1944, anno in cui la moglie dell’artista si ammalò mortalmente, facendo precipitare il pittore in un lungo periodo di depressione da cui si rialzò solo grazie all’incontro di un nuovo amore, Virginia Haggard, che lo condusse di nuovo in Europa.

Ora il prestigioso appartamento è in affitto su LuxuryEstate.com, partner di Immobiliare.it. Il prezzo? 13mila dollari al mese: sicuramente non alla portata di tutte le tasche, ma giustificabile per il grande patrimonio che contiene all’interno, tra cui un arredo di gran classe, comprensivo di un’elegante pianoforte nero e di una biblioteca con area living. E, ovviamente, per la possibilità impagabile di respirare la stessa atmosfera in cui Chagall ha trascorso gli anni newyorkesi.

In apertura: il salone della casa di Chagall – Image Credit: Corcoran Group vi LuxuryEstate.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

jafar panahi taxi, taxi teheran film,

Taxi Teheran film, Jafar Panahi e la sua telecamerina sfidano la censura imposta dal regime

padiglione oman 2 milioni visitatori expo

Milano Expo 2015: il Padiglione dell’Oman celebra 2 milioni di visitatori