in ,

Vicenza, bufera Lega Nord per tema a scuola: “Immigrati una risorsa, convinci un leghista”

La Lega Nord è insorta dopo essere venuta a conoscenza di un tema svolto in una classe terza dell’istituto tecnico Ceccato a Thiene, in provincia di Vicenza. L’insegnante di lettere ha infatti proposto ai suoi studenti un’esercitazione di italiano invitandoli a svolgere una traccia inerente il tema della immigrazione che chiamava in causa il Carroccio.

“Persuadi un tuo compagno leghista che il fenomeno migratorio non è un problema, bensì una risorsa”, questo il titolo del tema foriero di polemiche, giudicato “offensivo, razzista e discriminatorio” da Michele Pesavento, membro della segreteria politica Lega Nord Vicenza. La denuncia alla docente è giunta anzitutto dai genitori di alcuni ragazzi, indignati per l’accaduto; Pesavento ha poi rincarato la dose, dichiarando: “L’insegnante di lettere ha trasformato quell’aula in un ‘pensatoio politico’. Anziché educare i ragazzi a scuola, gli insegnanti fanno politica” – ha spiegato – “è inammissibile l’episodio avvenuto al Ceccato di Thiene, dove in una classe, all’insegnamento delle materie umanistiche si preferisce l’apologia politica”.

“Pazzesco!”, ha commentato con un tweet, Matteo Salvini, seguito a ruota libera dal consigliere regionale della Lega Nord, Nicola Finco, che ha dichiarato: “Basta con la politica in classe. Le aule scolastiche non sono circoli del Partito democratico o della sinistra”.  Una condanna corale, che invita la docente a “a lasciare a casa tessera e ideologie politiche”.

opere architettoniche architettura

10 celebri opere architettoniche che ti lasceranno a bocca aperta

Isis video bambino prigionieri pistola

Isis, video shock: un bambino giustizia prigionieri