in ,

Vicenza, precipita ultraleggero: imprenditore muore carbonizzato

Vicenza, un uomo di 67 anni è morto in seguito alla caduta dell’ultraleggero che stava pilotando a Trezze di Brenta. Dopo l’impatto il velivolo ha preso fuoco. Inutili i soccorsi, l’uomo è morto carbonizzato. L’ultraleggero è caduto in un’area del fiume Brenta. Come riporta Il Gazzettino la vittima è un vicentino di 67 anni, residente a Belvedere di Tezze sul Brenta, località non distante da dove è avvenuta la caduta dell’ultraleggero.

>>> Tutto sul mondo delle news con UrbanPost <<<

Stando a una prima ricostruzione, il pilota si sarebbe alzato da un campo di aviazione della provincia per poi dirigersi verso la propria abitazione con l’obiettivo di salutare dall’alto, mentre era in volo, alcuni tra amici e parenti, ai quali avrebbe dato “appuntamento” prima di alzarsi in volo. Mentre sorvolava l’area, per cause in corso di accertamento, potrebbe avere accusato un malore o più probabilmente il suo velivolo potrebbe aver avuto un’avaria.

Gli inquirenti non escludono che il pilota, un imprenditore di 67 anni, accortosi di quanto stava avvenendo, si sia diretto verso il fiume Brenta, in una zona disabitata e comunque lontana da case. Qui avrebbe tentato un atterraggio di emergenza in un prato, ma nell’impatto contro il terreno l’ultraleggero ha preso fuoco.

Diretta Frosinone-Ternana dove vedere in tv e streaming

Diretta Frosinone – Carpi dove vedere in tv e streaming gratis playoff Serie B

Il segreto anticipazioni settimanali dal 29 maggio 2017 al 1 giugno 2017