in ,

Vicenza, tre operai trovati morti in casa: uccisi da esalazioni di monossido

Tre uomini di origini indiane sono morti oggi, sabato 31 dicembre, a San Pietro Mussolino, nel Vicentino, probabilmente per intossicazione da monossido di carbonio. Questo dicono le indiscrezioni. Le vittime sarebbero morte nel sonno, durante la notte.

Secondo quanto riferito dai Vigili del fuoco, sanitari del 118 e forze dell’ordine, giunti sul posto per tutti gli accertamenti del caso, i loro corpi sarebbero stati trovati questa mattina nell’abitazione in cui risiedevano. Forse il cattivo funzionamento di un braciere utilizzato per scaldarsi la causa della loro morte.

A dare l’allarme un vicino di casa e amico delle vittime, tre operai indiani di 40, 35 e 29 anni, accortosi che nessuno dei tre uomini era uscito di casa con il furgone per andare al lavoro, come accadeva ogni giorno.

Le 10 città da visitare assolutamente nel 2017 secondo Lonely Planet

come cucinare le lenticchie, come cucinare le lenticchie in umido, come cucinare il cotechino, lenticchie e cotechino ricetta classica

Come cucinare lenticchie e cotechino: la ricetta classica