in ,

Victor Hugo: nasce lo scrittore di I miserabili, Notre-Dame De Paris e altri capolavori

Il 26 febbraio 1802 nasce a Besançon in Francia Victor- Marie Hugo, scrittore di inestimabili capolavori della letteratura francese quali “I miserabili”, “Notre-Dame De Paris”, “L’uomo che ride” e di innumerevoli saggi, drammi e raccolte di poesie.

Hugo è stato il caposcuola del Romanticismo francese, ma soprattutto il fondatore del romanzo storico francese che con le sue opere si rivolgeva alla parte della popolazione fornita di una cultura inferiore. Hugo si condiderava egli stesso come un “membro degli esclusi” di quella parte della collettività afflitta da un’estrema povertà. Lo scrittore descrive la povertà in una delle sue opere più famose “I miserabili”, in cui i personaggi agiscono in una società lacerata dalla mancanza di lavoro, piagata dalla delinquenza e dall’inesistenza del senso di giustizia, e da una condizione di emarginazione delle donne e dei bambini.

Già nel 1800 Victor Hugo portava avanti la sua battaglia per i diritti umani che ancora muovono intellettuali in diverse parti del mondo. In un suo capolavoro “L’ultimo giorno di un condannato a morte”, Victor Hugo , descrivendo le angosce e le speranze delle ultime ore di un condannato a morte per omicidio, definiva la pena di morte un “segno speciale ed eterno della barbarie”.

Diretta Chievo Atalanta

Dove vedere Chievo – Pescara, Rojadirecta info: ora diretta tv e streaming gratis Serie A

Trump Clima

Notte degli Oscar 2017: Donald Trump sarà il protagonista involontario, ecco perché