in , ,

Victoria Cabello malattia: il ritorno in tv dopo 3 anni di buio

Victoria Cabello malattia: tre anni di buio e ora la rinascita e il ritorno in tv. Ora la conduttrice è guarita ed è pronta a ripartire e raccontare questi ultimi difficili anni delle sua vita lontano dai riflettori.

La malattia di Lyme aveva oscurato la sua esistenza, un incubo. Il batterio chiamato Lyme che attacca le zecche e viene trasmesso all’uomo, è stato da lei sconfitto. E proprio la conduttrice a descrivere l’insorgere dei primi preoccupanti sintomi che hanno fatto scattare il campanello d’allarme: “All’inizio mi sentivo tanto stanca, poi la cosa è andata peggiorando, ma non si arrivava a una diagnosi […] sono sempre stata un po’ avanti: anche in questo caso sono il primo personaggio pubblico qui ad aver sofferto di questa malattia. Resto una trend setter. Ora, dopo la mattia, voglio fare solo cose che mi divertono”. Così la Cabello in un’intervista-confessione al Corriere della Sera, senza mai perdere l’autoironia che la connota.

>>> TUTTE LE NEWS DI CRONACA E NON SOLO CON URBANPOST, LEGGI <<<

“… è giusto spiegare che mi sono allontanata dalla tv per ragioni di salute” – ha poi precisato – “In un viaggio all’estero ho contratto la ‘malattia di Lyme’ e ho vissuto un calvario che non auguro a nessuno. Ora finalmente ne sono fuori. Ero fortemente debilitata, l’essere attaccata da un batterio così cattivo e attaccata da dentro, obbliga al riposo assoluto. A malincuore ho dovuto staccare con tutto”.

Victoria Cabello: il ritorno in tv con i ‘mitici’ Monchichi

Carica di energia e più che mai motivata, Victoria Cabello cavalca la sua rinascita con il ritorno in televisione: un nuovo programma sul canale tv DeaJunior, dedicato ai bambini. Sarà a lei introdurre le puntate dei cartoni animati ‘Monchichi’, le adorabili e mitiche scimmiette nate nel ’74 in Giappone inizialmente come bambole, poi diventate nel 1980 una serie tv cult nel mondo. Dopo 35 anni i Monchhichi tornano in Italia – andranno in onda tutti i giorni dal 3 novembre alle ore 19.30 sul canale televisivo della De Agostini – e la Cabello introdurrà le puntate e farà dei mini tutorial per spiegare usi e costumi del Giappone. Sua anche la sigla dei cartoni animati. “Ero così fan dei Monchhichi che la bimba che è in me ha detto subito sì. La sfida era rivolgermi a un pubblico diverso. L’ho fatto trattando i bambini da persone”, ha rivelato la conduttrice.

attentatore new york

Attentato New York news: Trump chiede pena di morte per il terrorista Sayfullo Saipov

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio prezzo

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio prezzo, interni e caratteristiche: al via gli ordini