in ,

VIDEO – Alluvione a Genova, 10 ottobre 2014: angeli del fango al lavoro

Quella appena passata è stata una notte drammatica per Genova che, a causa delle piogge torrenziali che hanno portato all’esondazione del Bisagno e del Fereggiano e che già nei giorni scorsi avevano portato disagi e pericoli, si è svegliata allagata e coperta di fango. Una situazione drammatica quella della città ligure che ha riportato a galla vecchi fantasmi di un passato neanche troppo lontano.

Come per l’alluvione a Genova del 2011, la Protezione Civile ha chiesto aiuto alla popolazione: decine gli ‘angeli del fango’, provenienti da zone vicine, che sono giunti spontaneamente nei luoghi maggiormente colpiti dall’alluvione per aiutare i genovesi nel recupero delle aree più disastrate. L’alluvione che ha colpito la città ligure ha provocato ingenti danni a edifici pubblici e ad abitazioni private. Le scuole sono rimaste chiuse, molte strade sono ancora impraticabili ed alcune zone della città sono ancora allagate, piene di fango e senza energia elettrica.

Ecco il video che testimonia la drammatica situazione di Genova nelle ultime ore:

Ebola: il contagio si sposta a Parigi

draw your future intervista

Enrico Migotto: intervista al fotografo di “Draw your future”