in

Video – Calcio: in Spagna un tifoso ‘lancia’ un cane contro un direttore di gara

Un ruolo delicato, un ruolo in cui si ‘ha più da perdere che da guadagnare’. E’ ormai noto che un errore ha molta più risonanza rispetto ad una gara condotta magistralmente. Stiamo parlando del ruolo dell’arbitro, spesso al centro di polemiche. Una tra le figure più ‘attaccate’ nel mondo del calcio e non solo. La notizia che arriva oggi dalla Spagna è a dir poco clamorosa.

stadio tifosi

Un episodio folle, che supera qualsiasi discorso inerente a ‘fischi, insulti, offese o lancio di oggetti’. Una sorta di tifoso (che definire tale è a dir poco un azzardo), durante la gara tra Comarca del Marmol e La Canada, non trovandosi d’accordo con una decisione dell’arbitro, ha ‘strappato’ un cane dalle mani di un vicino e lo ha ‘spinto’ oltre le recinzioni.

Come riportato da Legaproblog, l’animale è, in seguito, precipitato per circa due metri, non colpendo il direttore di gara e sbattendo a terra tra l’incredulità generale. Conseguenza: la Polizia Locale ha subito fermato questo “tifoso” per maltrattamento di animali e violazione amministrativa della legge contro la violenza nello sport. Il cane, nonostante il volo, non ha per fortuna riportato ferite di rilievo.

Di seguito il video:

http://youtu.be/QOH53vCpcC4

 

Sondaggi Elettorali PD

Renzi, Letta e la congiura dei pazzi

perugia 24 carabinieri

Verona, ricercato chiede un passaggio ai carabinieri e viene arrestato