in ,

Vigilia di Natale 2015: come apparecchiare la tavola per la cena

La cena della Vigilia di Natale, il 24 dicembre, la famiglia e gli amici con la A maiuscola, stanno insieme intorno alla tavola a condividere uno tra i momenti dell’anno più caldi e sereni. L’atmosfera che si crea dev’essere rilassante e piacevole. E l’ambiente dovrebbe avere un tocco particolare, a differenziarsi dagli altri giorni dell’anno. Come? Scegliamo intanto il colore primario… Rosso? Verde? Argento? Dorato? Bianco?

Una bella tovaglia, tovaglioli rigorosamente di stoffa, magari, avvolti da un fiocchetto, o da una decorazione segnaposto nel quale scrivere i nomi. Ideale sarebbe alternare nella seduta, uomo e donna. Un bel centrotavola, composto da fiori, bacche, pigne, candele, moltissime sono le idee fai da te per chi ha abilità manuali, ma, se non sei proprio portata, anche nei negozi li vendono già confezionati, i fioristi poi, sono davvero specialisti ed artisti in questo genere.

Se hai un servizio di piatti particolare, magari ereditato e quindi con una storia, è il momento buono di tirarlo fuori. Posate d’argento, cristalleria, la tavola diventa scintillante. Evitare le bottiglie plasticate e anche le bottiglie di vino. Le caraffe fanno un altro effettoLo champagne invece si estrae dal frigorifero, a temperatura giusta e si stappa in tavola, versandolo su flute appositi. Se piacciono, le candele, non esagerando con il numero, sappi che creano sempre una bellissima atmosfera. Molto piacevole anche il sottofondo musicale con musica classica ad accogliere gli ospiti. Un profumino delizioso uscirà dalla cucina…

Photo Credit: Slowmir Fajer / Shutterstock

film da vedere, film al cinema, perfect day film 2015, perfect day trama, perfect day trailer, perfect day benicio del toro,

Perfect Day film: il trailer tra incantevole sarcasmo e ironia nella tragedia

La caccia alle streghe, quando tutto ebbe inizio: secoli di torture sulle donne