in

Viky Varga e Chiara Biasi: le wags di Graziano Pellè e Simone Zaza dopo Italia-Germania

Graziano Pellè e Simone Zaza sono i due calciatori azzurri nell’occhio del ciclone mediatico dopo la sconfitta ai rigori dell’Italia contro la Germania ai quarti di finale di Euro 2016. Zaza e Pellè non hanno centrato la porta avversaria e soprattutto sul web è montata la polemica ed è un pullulare di GIF e video che stigmatizzano i due rigori sbagliati.

Pellè ha mimato il gesto del cucchiaio al portiere tedesco Manuel Neuer prima di calciare di buttare il pallone a lato della porta, mentre Zaza ha fiondato la sua palla sopra la porta dopo una serie di passettini ora messi in ridicolo. ha commentato: Pellè ha commentato: “Non volevo fare lo sbruffone, volevo solo tenerlo fermo. Mi dispiace per quelli che mi vogliono bene e per tutti gli italiani”, mentre il calciatore della Juventus ha spiegato: “Ho sbagliato il rigore più importante della mia carriera e me lo porterò dentro per tutta la vita. Mi dispiace veramente aver deluso gli italiani, anche se non è giusto che un episodio cancelli quello che abbiamo dato”.

Sotto i riflettori ci sono state anche Viky Varga e Chiara Biasi le wags (waves and girlfriends) di Graziano Pellè e Simone Zaza. La bionda e la mora hanno scalato i social conquistando migliaia di follower, ammirate per la loro bellezza hanno allietato Euro 2016. Della modella ungherese è stato filmato sugli spalti un labiale, mentre il suo fidanzato calciava il rigore fatidico e pare abbia detto: “Lo sapevo”, meno chiara la parola successiva , sulla quale molti scommettono sia stata “Che coglione”. Chiara Biasi invece è in assoluto silenzio, la fashion blogger non finora non ha accennato alcun riferimento all’amaro rigore del suo fidanzato.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Cammino di Assisi 2016

Cammino di Assisi 2016: quali sono le tappe e dove dormire

open innovation summit 2016 startup

Open Innovation Summit 2016, “le imprese italiane adottino una startup”