in ,

Virginia Raffaele, dopo Belén Rodriguez l’attacco di Sandra Milo: “Non fa ridere!”

Sandra Milo a Pomeriggio 5 critica Virginia Raffaele. Il commento al vetriolo sulle sue imitazioni arriva a poche ore di distanza dalle dichiarazioni di Belén Rodriguez, che non ha affatto gradito la caricatura che di lei ha fatto la Raffaele nel recente programma Rai, ‘Facciamo che io ero’.

Belen Rodriguez contro Virginia Raffaele: “Le sue imitazioni offendono me e le donne” (FOTO)

E se per la showgirl argentina Virginia Raffaele è volgare, offende tutte le donne e “mi imita solo per mettere in mostra la sua coscia”, per Sandra Milo “Virginia Raffaele proprio non fa ridere”.

L’attrice oggi 84enne, senza perdere il suo modo di fare sempre dolce e ironico, tuttavia non le ha mandate a dire alla conduttrice e imitatrice, che fece la sua tanto contestata parodia a Sanremo, scatenando la feroce reazione della figlia della Milo, che la accusò di avere davvero esagerato nei confronti della madre e di non aver portato alcun rispetto ad una donna della sua età.

Sandra Milo in lacrime a Storie Vere per imitazione Virginia Raffaele: “Ci sono rimasta male”

A distanza di mesi ancora non è stato risolto il ‘giallo’ delle presunte scuse (che in realtà non sarebbero mai arrivate) della Raffaele alla Milo, la quale oggi in collegamento a Pomeriggio 5 ha detto: “Non me ne potrebbe fregar de meno …!”. La Milo ha poi commentato il fatto che la Raffaele l’abbia imitata per una seconda volta, a Facciamo che io ero: “Non per entrare in polemica con lei però non ha il senso dell’ironia … la caricatura che ha fatto di me non era divertente. L’ultima, ad esempio, era tristissima! Non faceva ridere” – ha detto l’attrice, azzardando il paragone con Maurizio Crozza – “L’imitazione ha senso sei fai ridere, sei sei spiritoso. Crozza, ad esempio, è meraviglioso, ma fa le imitazioni con leggerezza, la sua è una forma d’arte”.

pensioni d'oro

Pensioni 2017 news: Ape volontario e Rita, quando la pubblicazione dei decreti?

Ciclismo Campionati Italiani su strada 2017: percorso e programma completo