in ,

Virginia Raggi caso polizze, Salvatore Romeo: “Ecco la verità, Marra? Sono pentito”

Virginia Raggi nelle ultime ore è tornata al centro del dibattito politico a causa della polizza assicurativa sulla vita intestatele da Salvatore Romeo. Proprio quest’ultimo, finito nell’occhio del ciclone insieme a Marra per aver ‘contaminato’ l’operato di Virginia Raggi, oggi è intervenuto ad Agorà, su Rai Tre, per esplicare il proprio punto di vista. “Le polizze vita intestate a Virginia Raggi un finanziamento politico? Assolutamente no – dichiara Salvatore Romeo – non sono un finanziamento politico ma solo una forma di investimento.”

—> VIRGINIA RAGGI: LA DICHIARAZIONE DEL MARITO

Per il funzionario e capo della segreteria di Virginia Raggi le polizze vita non sono: “Eccessivamente rischiose e sono più o meno remunerative.” Poi, però, ai microfoni di Agorà, Salvatore Romeo fa mea culpa. Per cosa? La posizione di Raffaele Marra. È stato lui a presentarlo a Virginia Raggi: “Avevo fiducia in lui, sono pentito per averlo presentato a Virginia. Ci stavamo preparando per governare la città qualora avessimo vinto le elezioni.”

—> LE ULTIME DI POLITICA CON URBANPOST

Ma Marra come lo ha conosciuto? Ecco la spiegazione di Salvatore Romeo: “Ho conosciuto Marra nel 2013 e ho lavorato con lui bene per un periodo, producendo qualche risultato. In ragione di questo rapporto fiduciario, l’ho presentato a vari esponenti del Movimento 5 stelle.” Di lui Romeo si fidava: “Perché veniva dalla Guardia di Finanza ed era una persona perbene. Se sono pentito? Un eufemismo…”

—> CHI È SALVATORE ROMEO

Seguici sul nostro canale Telegram

Uomini e Donne gossip: Giorgia Lucini Giulia De Lellis

Uomini e Donne gossip: Giorgia Lucini lancia una frecciatina a Giulia De Lellis e ad Andrea Damante

Lady Gaga Tour Italia 2017: data, luogo, modalità prevendita e prezzo biglietti, quello che devi sapere