in ,

Virginia Raggi dimissioni, il sindaco ai suoi: “Non mi sento più parte del M5S”

“Non mi sento più parte del Movimento 5 Stelle”: queste le parole che il sindaco di Roma, Virginia Raggi, avrebbe confidato ai suoi, secondo un’ultim’ora diffusa da Adnkronos.

Dopo il drammatico vertice di maggioranza avuto stanotte in Campidoglio con i suoi più stretti collaboratori, il terremoto in casa 5 Stelle si fa sempre più intenso e presto potrebbe produrre la ‘fine’ della giunta Raggi, dopo il caos innescatosi ieri mattina con l’arresto dell’uomo di fiducia della sindaca, Raffaele Marra. Si parla dunque di possibili dimissioni di Virginia Raggi.

E poco fa la riunione di maggioranza del M5s del Comune di Roma è ricominciata: al centro del confronto tra la Raggi e i suoi la gestione della delicatissima situazione. L’incontro non si sta svolgendo in Campidoglio ma a Palazzo Valentini, sede della Città Metropolitana; presenti tutti i consiglieri comunali, assente invece Beppe Grillo, che dopo il lungo confronto notturno con i suoi all’Hotel Forum, stamani all’alba ha lasciato la Capitale ed è tornato a Genova.

lenovo

Migliori tablet dicembre 2016, offerte prezzo Natale high-tech Amazon.it: iPad Air 2, iPad Mini, Lenovo e Samsung Galaxy

Il Segreto cambio programmazione

Replica Il Segreto oggi 17 dicembre 2016: ecco dove vedere la puntata