in ,

Virna Lisi, la carriera: la vita e i film della signora del cinema italiano (VIDEO)

In ricordo di Virna Lisi, orgoglio del cinema italiano, morta oggi all’età di 78 anni.
Virna Pieralisi, comincia la sua carriera nel mondo del cinema giovanissima, all’età di 14 anni. Erano i primi anni ’50 quando la ragazza inizia ad interpretare piccoli ruoli nelle cosiddette pellicole «strappalacrime». A metà degli anni ‘50, arrivano parti più importanti in film di una certa “caratura”, come Lo scapolo di Antonio Pietrangeli, nel quale la bella Virna recita al fianco di Alberto Sordi. La grande popolarità arriva poco più tardi sul piccolo schermo, con la reclam del dentifricio Chlorodont, che la sceglie come testimonial per i suoi sketch all’interno della famosissima rubrica Carosello. A seguire, recita nello storico sceneggiato televisivo Rai Ottocento, con Sergio Fantoni e Lea Padovani. Il 25 aprile del 1960 sposa Franco Pesci, allora presidente della Roma, il grande amore della sua vita. Dall’unione dei due, nel 1962 nasce il figlio Corrado.

Sempre legata alla famiglia, non rinuncia mai al set. O almeno, ci prova subito dopo la nascita di Corrado, prendendosi una pausa dai riflettori. Ma appena dopo neanche un anno, spinta dal marito, torna a calcare le scene, tornando a recitare in alcuni dei più popolari sceneggiati Rai, come: Il caso Maurizius di Jakob Wassermann, Cenerentola di Charles Perrault, e Una tragedia Americana, di Theodore Dreiser. Bravissima interprete anche a teatro, recita in numerosi spettacoli, diretta da grandi nomi del teatro italiano, quali Giorgio Strehler e Luigi Squarzina. Tornata a brillare tra le stelle dello spettacolo, si dedica nuovamente al cinema. Da ricordare, Signore & Signori, del 1966, di Pietro Germi, film che vinse la Palma d’Oro a Cannes. E’ proprio in quegli anni che si prospetta un periodo proficuo per la carriera dell’attrice, che firma un contratto con la Paramount, alla ricerca di una possibile erede di Marylin Monroe,  e si trasferisce a Hollywood.

Qui recita accanto ad attori famossissimi, quali di Lemmon e Tony Curtis. La prima pellicola che gira negli States è la commedia Come uccidere vostra moglie, del 1965,  proprio a fianco di Jack Lemmon e Terry-Thomas, diretti tutti da Richard Quine. Il film sbanca io botteghino e viene etichettato maggiore incasso americano della stagione 1965-1966. Memorabile la scena in cui Virna, biondissima e seducente in bikini blu, esce dalla torta di compleanno di Lemmon. E’ durante il soggiorno a Los Angeles che l’attrice conosce Frank Sinatra, che della biondissima italiana si innamora, perdendo la testa. ma Virna, sposata, rifiuta le sue avances.

Tutto fa presagire ad una brillante carriera nella patinata kermesse hollywoodiana, ma la lontananza del marito, e il ruolo forzato a bionda e poco intelligente, le fanno venire voglia di casa. La Lisi rifiuta ruoli importanti, come quello della bond-girl in Dalla Russia con amore, a fianco di 007, l’affascinante Sean Connery; e quello di protagonista in Barbarella, film che ha poi reso famosissima Jane Fonda. Rifiutate anche tante copertine, come quella sul celebre magazine americano Playboy. Negli ultimi anni, si dedica per lo più alla televisione e al teatro. tanti gli sceneggiati televisivi da ricordare, dai quali traspaiono evidenti, tutte le sue capacità d’attrice e la sua umanità. 

Html5 Not support This video Formato.

//

laura boldrini colle donna

Laura Boldrini: Colle è pronto per una donna ma non mi candido

auto blu tagli

Tagli alle auto blu: la prima sforbiciata entro due mesi