in ,

Virus Ebola, in Italia può arrivare attraverso i migranti ed è allarmismo

Il virus Ebola è tra i più temuti al mondo, per l’alto tasso di mortalità tra i contagiati, oltretutto non esistono cure e l’unico modo di evitare il contagio resta l’isolamento con le misure igieniche fondamentali, l’uso di sapone e acqua pulita. La Sicilia per ragioni geografiche è molta esposta alla possibilità che il virus arrivi via mare attraverso i clandestini che a migliaia dall’Africa si riversano sulle coste più a sud sell’isola.

Ebola virus poster

Ad ogni malore, specie se riguarda gli immigrati, è allarme. Stamattina è circolata sul web la notizia che un caso di Ebola era stato scoperto a Lampedusa, dopo poco la notizia è stata rimossa “per motivi di sicurezza nazionale” ed è stato chiarito che si è trattato di un caso di intossicazione alimentare per del cibo avariato consumato dai profughi, su uno dei barconi della fortuna.

Altro caso sospetto è stato segnalato a Pisa, dove da alcuni giorni degli immigrati sono ricoverati in isolamento nella struttura di San Rossore. Sembra che i medici abbiano interdetto ogni forma di contatto con i ricoverati, verosimilmente per condurre tutti gli accertamenti sanitari. La tensione rimane alta, la paura serpeggia ad ogni malore più o meno dubbio, specie se riguarda soggetti che provengono dal Continente africano, si pensa all’ipotesi peggiore.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Google privacy violata

Privacy, Google ammette: “Analizziamo i contenuti mail degli utenti per inviare pubblicità mirata”

Morbillo

Morbillo, sperimentato un farmaco che evita il contagio