in

Virus mortale in Europa, 14 contagiati e 8 decessi: influenza aviaria?

Tutti gli Stati Europei e gli USA, dove è stata allestita una vera e propria task force, sono in allerta per la diffusione di un virus proveniente dal Medio Orente e che ha mietuto già 8 vittime nel vecchio continente.

Il primo caso è stato registrato in Inghilterra, dove un uomo di 60 anni, dopo il ritorno da un viaggio in Pakistan ed Arabia Saudita, ha accusato i primi disturbi alle vie respiratorie. Dopo le primi analisi, gli è stato riscontarto il virus compreso nella famiglia degli H1N1, noto per la cosiddetta Influenza Aviaria.

A stretto giro di posta, la patologia si è diffusa all’interno del suo nucleo familiare. Sempre negli stessi giorni, ed in particolare il 6 febbraio, un altro uomo già malato in precedenza è stato colpito dalla forma virale, ancora in fase di studio, ed è morto. Anche una donna è stata interessata, ma è guarita senza ricorrere all’intervento delle strutture ospedaliere.

La nuova forma virale apparterrebbe ai Coronavirus, e sarebbe letale, a quanto pare, solo per soggetti anziani o per chi soffre di stati immunodepressivi.

Seguici sul nostro canale Telegram

Kelly Osbourne sviene sul set, un malore come Justin Bieber

YouTube: musica a pagamento ma senza pubblicità?