in

Vitamina D per difendere i muscoli

Una ricerca inglese suggerisce che la vitamina D può aiutare a ridurre il dolore muscolare e articolare, così come a migliorare le prestazioni muscolari nelle persone.

Sono stati analizzati 12 tra uomini e le donne con deficit di vitamina D: la dottoressa Sinha Akash, dell’Università di Newcastle (Regno Unito), e colleghi hanno studiato il recupero di fosfocreatina, un marker dell’affaticamento muscolare, sia prima che dopo la supplementazione di vitamina D.

affaticamento_muscoli_

 

Il team ha scoperto che in 10 – 12 settimane di supplementazione di vitamina D viene migliorato significativamente il recupero di fosfocreatina muscolare. Inoltre, tutti i soggetti dello studio hanno riferito un miglioramento dei sintomi di affaticamento.

Un costante ed eccessivo senso di fatica è uno dei segnali della carenza di vitamina D.

Precedenti studi avevano dimostrato che l’integrazione con vitamina D era in grado di migliorare la potenza muscolare anche nelle persone obese e in sovrappeso.

Nutrire correttamente i nostri muscoli, mediante una dieta equilibrata e mediante l’integrazione, è importante, soprattutto per chi si allena regolarmente. E con l’arrivo della bella stagione, quando si registra un incremento di iscrizioni nelle palestre e nella pratica di attività sportive in generale, diventa di grande importanza.

Written by Monia Trentarossi

36 anni, Amministratore di AntiAging Club, il primo sito dedicato all'AntiAging, in partnership con AMIA, Associazione Italiana Medici AntiAging. Consulenza medica specialistica e vendita online di prodotti Antiaging delle migliori marche.
Vive a Milano, appassionata di viaggi in giro per il mondo, sport (fitness, vela, sci...) cinema e buone letture. Per UrbanPost scrive di Benessere.

Crollano i consumi in Italia, -3,6% in un anno

Centovetrine: nuove puntate e l’11 aprile esce il Film