in ,

Viterbo, minorenni in coma etilico: ubriachi per gioco

Li hanno salvati i volontari del 118, erano riversi per terra in stato di incoscienza e in coma etilico in un bosco di Ischia di Castro, a Nord di Viterbo. L’allarme è partito ieri pomeriggio 1° febbraio, ma gli uomini dell’elisoccorso non hanno potuto effettuare il salvataggio perché, quando hanno sorvolato la zona, s’era già fatto buio, quindi sono ripartiti lasciando sul posto un medico e un infermiere.Elisoccorso

I protagonisti di questa triste vicenda sono due ragazzini minorenni, di 11 e 12 anni, che quindi in tarda serata sono stati caricati in ambulanza e ricoverati in gravi condizioni all’ospedale Belcolle di Viterbo, con codice rosso. A dare l’allarme è stato un terzo ragazzo che era con loro, il quale ha rivelato ai soccorritori di avere commesso una bravata, una sbornia presa al solo scopo di divertirsi, come poi hanno confermato gli stessi giovani appena giunti in ospedale e un po’ ripresisi grazie alle cure mediche.

Spinti da curiosità e non avvezzi al consumo d’alcol, hanno messo a repentaglio la propria vita solo per noia e divertimento. Benché fuori pericolo, saranno comunque trattenuti in ospedale in osservazione ma solo a scopo precauzionale.

 

 

amici 13

Amici 13, una prova proibitiva per Deborah davanti a Carlo Di Francesco

Mattoni alla birra

Mattoni fatti con la birra, ecologici e più isolanti