in ,

Vittorio Sgarbi e le donne: “Me le mangio, le conquisto in venti minuti”

Vittorio Sgarbi e le donne: “Io voglio contatti fisici solo con fighe nuove. Sono la mia attrazione. La nuova ragazza che ho davanti a me io voglio mangiarla. Amo le donne mature, piacenti e attraenti. Ho una formidabile attenzione per la prossima. Non so neanche che sia, ma l’unica donna che mi interessa è la prossima”.

Schietto e provocatorio, il critico d’arte non si è smentito nemmeno oggi durante l’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Cusano Campus, mettendosi a nudo (no, non si tratta di un’altra foto senza veli!) e offrendo ampia descrizione della sua ars amandi incontenibile ‘voracità’: “Appena la vedo inizio a mangiarla. Ci metto un po’ di olio, un po’ di sale e me la mangio, come Hannibal. Le donne hanno una tecnica di respingimento psicologica, ma dopo una ventina di minuti smettono di resistermi. La donna vuole l’uomo esattamente come l’uomo vuole la donna, ma ha una sincronizzazione ritardata. Ci vuole un po’ di tempo per entrare in sintonia”.

Sgarbi ha poi detto la sua sulla tanto discussa frase pronunciata da Papa Francesco nei giorni scorsi, in occasione dell’udienza giubilare in piazza San Pietro, quale monito all’indifferenza e la superficialità di tanti verso il prossimo che si trova in difficoltà: “Troppe volte vediamo gente tanto attaccata ai gatti ai cani che poi lascia sola e affamata la vicina. No, per favore no!”.

Parole che hanno scatenato le ire degli animalisti e diviso l’opinione pubblica, compresi molti volti noti dello spettacolo. Lo storico dell’arte si trova d’accordo con il Pontefice“Il Papa dice quello che io sostengo da sempre. C’è più rispetto per gli animali che per gli uomini. È chiaro che gli animali sono creature di Dio, ma l’uomo è fatto a immagine e somiglianza di Dio. Ci si preoccupa più di garantire gli animali che gli uomini. Ci sono dei casi inquietanti di esseri umani che vivono al limite di una assoluta mancanza di rispetto della loro dignità e per loro c’è una considerazione marginali. Sulla carta gli animalisti hanno ottime ragioni, nella realtà puntano la loro attenzione sugli animali distraendosi dagli uomini. Il Papa ha ragione”.

robin wright pagatemi di più

House of Cards, Robin Wright: “Pagatemi come Kevin Spacey”

Vodafone assume 300 apprendisti

Vodafone Care 4 Future: l’azienda assume 200 apprendisti