in

Vivere vicino a un aeroporto aumenta il rischio di malattie cardiovascolari

Vivere vicino a un aeroporto rumoroso aumenta il rischio di malattie cardiovascolari. È quanto emerge da due recenti studi.

benessere cuore

 

Già in precedenza sono stati identificati i legami tra il rumore degli aerei e una serie di disturbi, tra cui quello del sonno, del nervosismo, dell’ irritabilità, ipertensione, ma ancora non era stato individuato un legame tra il rumore degli aeroporti e gli effetti sulla salute cardiovascolare.

Il primo studio ha analizzato diversi individui di 65 anni che vivevano vicino a uno degli 89 aeroporti degli Stati Uniti: la maggiore esposizione al rumore degli aerei è stata associata a un 3,4 % di probabilità in più di ospedalizzazione cardiovascolare.
In un altro studio, invece, sono stati analizzati individui che vivevano nei pressi dell’aeroporto di Heathrow a Londra: il tasso di ricoveri ospedalieri per ictus, malattia coronarica e malattia cardiovascolare è aumentato in modo lineare con il crescere del rumore degli aerei, sia diurno che notturno.

 

Entrami gli studi, quindi, evidenziano che l’ubicazione degli aeroporti e la conseguente esposizione al rumore degli aerei può avere effetti diretti sulla salute della popolazione circostante: ed è necessario tenerne conto in caso di progetti d’ampliamento di aeroporti in aree densamente popolate o di pianificazione di nuovi aeroporti.

rumore-aeroporto2

Concludono dunque i ricercatori: “Questi studi forniscono la prova preliminare che l’esposizione al rumore aereo non è solo un motivo di disagio, causando disturbi del sonno e peggiorando la qualità della vita, ma può anche aumentare la mortalità per malattie cardiovascolari.

Integratori per il benessere cardiovascolare


Integratori per favorire il sonno

Integratori per il benessere del sistema nervoso

Seguici sul nostro canale Telegram

nospam

Dalla California arriva il nuovo algoritmo che combatterà i click fasulli sui banner

Cartone animato

“I Simpson”: ecco il perché della pelle gialla