in ,

The Voice of Italy 2015, Chiara Iezzi eliminata ai Knockout: “Rifarei tutto lo stesso”

Ieri sera è andato in onda su Rai 2 un nuovo avvincente appuntamento di The Voice of Italy 2015, entrato ufficialmente nel vivo della competizione con la fase dei Knockout. Si tratta di uno scontro ad eliminatoria diretta tra componenti dello stesso team che si sfidano con un cavallo di battaglia scelto da loro: il premio in palio per i più agguerriti è l’accesso ai live show. La tensione è stata alta per tutta la serata, fino alla tanto attesa performance di Chiara Iezzi, salvata da Francesco Facchinetti alle Battle con un contestatissimo steal.

A battersi contro di lei per un posto nel Team Fach è stata la vulcanica Sarah Jane Olog, ex corista del giudice Noemi per nulla intimorita dalla famosa rivale. Con grande naturalezza ha interpretato in chiave blues Stay with me di Sam Smith, mentre Chiara si è esibita con il classico La voce del silenzio di Mina: scelta ancora più difficile e combattuta quella della coppia Facchinetti, in netto contrasto sul talento da salvare.

Questa volta però è Roby a prevalere, invocando il “ribaltone”: “Due grandissime professioniste. Sarah ha una voce straordinaria e unica. Chiara ha deciso di iniziare un nuovo percorso qui. Due brani cantati benissimo. Premio la personalità o l’emozione? E’ difficile…” ma a passare il turno è Sarah, quindi la Iezzi è eliminata. Capitan Uncino manifesta il suo disappunto, precisando di voler raccontare una storia diversa con Chiara fatta di rivalsa e rivincita: da parte sua la nota artista si è detta entusiasta di questa nuova opportunità, che rifarebbe senza alcun rammarico.

claudia galanti punti sopracciglio

Claudia Galanti Instagram: incidente e punti, perché?

Calciomercato Napoli Darmian

Torino ultimissime, Darmian parla dell’obiettivo Europa: “Vinciamole tutte”