in

Volley, Modena sospende Ngapeth: il giocatore francese ha investito tre persone ed è fuggito

La società pallavolistica Modena Volley ha sospeso dall’attività agonistica il giocatore francese Earvin NGapeth a seguito dell’episodio che visto lo schiacciatore investire in macchina tre persone per poi darsi alla fuga. Il giocatore si è costituito oggi alla Procura di Modena. Questo il comunicato ufficiale della società emiliana:

“Alla luce dei fatti che hanno coinvolto Earvin NGapeth, atleta appartenente alla Società sportiva Modena Volley, la società stessa vuole in primo luogo esprimere il proprio sostegno alle persone coinvolte nell’incidente e alle loro famiglie. Il fatto poi che Earvin NGapeth si sia assunto le proprie responsabilità è un elemento che riteniamo fondamentale per la nostra Società, perché è coerente con i valori che sono alla base della squadra e dello sport. Proprio per questo Modena Volley ha ritenuto giusto sospendere temporaneamente il giocatore dall’attività agonistica”.

Cinque giorni fa lo schiacciatore transalpino aveva investito tre ragazzi fuori da un locale. Due sono lievemente feriti, il terzo si trova invece in rianimazione. Ngapeth ha fatto pubblicamente le sue scuse ai giovani coinvolti: “Sono sconvolto e dispiaciuto per quanto ho causato a Riccardo Ferrarini, Enrico Lusetti e Davide Maccagnani nell’incidente avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì scorso in Via Argiolas. Ho deciso di presentarmi davanti alla procura di Modena per assumermi le mie responsabilità. Chiedo scusa alle persone coinvolte, ai loro famigliari, alla Società, ai miei compagni di squadra, agli sponsor e ai tifosi per il mio comportamento. Spero che possano riprendersi presto, mi dispiace moltissimo”

piramide cheope mistero

Piramide di Cheope, il mistero delle anomalie termiche rilevate in alcune pietre

Facebook Messenger

Facebook mobile login news: Photo Magic riconosce le foto degli utenti