in

Volley, World League 2015 Serbia-Italia 3-1, Italia raggiunta in classifica

Il quarto weekend di World League volley 2015 per l’Italia comincia proprio col piede sbagliato. Gli azzurri di Berruto, dopo la sconfitta netta col Brasile per 3-0, si fanno travolgere (e raggiungere) anche dal tornado Serbia che concede poco ai nostri ragazzi e li colpisce a fondo, appena possibile.  Serbia-Italia 3-1 (25-23, 25-20, 25-27, 25-21).

Clicca qui per avere altre news relative alla World League volley 2015.

A Novi Sad l’Italia viene sconfitta dalla Serbia, riuscendo ad evitare la sconfitta più netta ma non a dimostrare una superiorità nei confronti degli avversari, anzi. La Serbia fa sua la partita già nel primo set, anche se parte sul filo dell’equilibrio: la Serbia rimane avanti ma l’Italia non molla e le resta incollata fino al momento più caldo. Gli azzurri si fermano sul 22 pari, il muro serbo fa la differenza e Ivovic chiude il conto sul 25-23. Nel secondo parziale, dispiace dirlo, ma l’Italia tocca quasi il fondo, lottando poco, incidendo altrettanto e, grazie a Jovovic che serve in maniera perfetta ed a Atanasijevic, che guida il suo attacco, la Serbia porta a casa il set col risultato di 25-20.

Nel terzo set, però, gli azzurri riescono a rialzare la china, partono bene e si portano in vantaggio. La Serbia però è dura a morire e annulla il vantaggio azzurro ed effettua il sorpasso. Quando, però, le speranze italiane sono quasi svanite, Zaytsev e compagni, con l’orgoglio riescono ad annullare tre match ball ai serbi e ad allungare la sfida, chiudendo il parziale sul 25-27. Il quarto set, però, vede di nuovo la Serbia padrona del gioco e l’Italia sempre a rincorrere. Rincorsa vana questa volta. La Serbia chiude sul 25-21 e porta a casa la vittoria.

Quarta sconfitta in nove partite per l’Italia di Berruto in questa World League, che si fa raggiungere in classifica proprio dalla Serbia (5-4, da questa stagione vittorie e sconfitte sono quelle che fanno fede a livello internazionale). Adesso l’appuntamento è per domani, per un altro Serbia-Italia che potrebbe significare rivincita.

Risultati Girone A Gruppo 1:

29 maggio, Australia-Italia 1-3 / Brasile-Serbia 3-2

30 maggio, Australia-Italia 1-3

31 maggio, Brasile-Serbia 3-1

5 giugno, Brasile-Australia 3-1 / Italia-Serbia 1-3

7 giugno, Brasile-Australia 3-0 / Italia-Serbia 3-2

12 giugno, Italia-Australia 0-3 / Serbia-Brasile 3-2

14 giugno, Italia-Australia 3-0 / Serbia-Brasile 2-3

18 giugno, Serbia-Australia 3-0

19 giugno, Italia-Brasile 3-2

20 giugno, Serbia-Australia 3-0

21 giugno, Italia-Brasile 0-3

26 giugno, Serbia-Italia 3-1

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Calciomercato Milan

Calciomercato Milan News: Bacca è molto vicino

Antonio Pulvirenti

Caso Catania, calcioscommesse: l’inchiesta si allarga ad altre 4 squadre