in

Voucher lavoro Inps 2016: cosa sono e come vengono usati, la denuncia di Cesare Damiano

Avete già sentito parlare dei buoni voucher erogati dall’Inps, ma non sapete esattamente di cosa si tratta? Come illustrato da UrbanPost nei giorni scorsi, questa particolare tipologia di pagamento è stata introdotta dalla Riforma Biagi per regolarizzare forme di lavoro accessorio e discontinuo che fino a quel momento contribuivano a incrementare le “casse” del sommerso, con l’obiettivo di difendere innanzitutto le categorie considerate più deboli sul mercato del lavoro, come badanti e colf.

Una ratio nobile, insomma, che tuttavia si è prestata a molte forme di abuso. Nel tempo molte aziende nel settore agricolo, del commercio e dell’intrattenimento si sono avvalse dei voucher per retribuire prestazioni di lavoro che non superano un certo ammontare annuo, dapprima fissato a 5.000 euro e passato recentemente ai 7.000 euro, per emanazione del Jobs Act. Lasciando il dubbio che il ricorso sistematico a questa forma di lavoro possa nascondere rapporti contrattuali di altro tipo. Quali le soluzioni? Al momento si sta ragionando sulla possibilità di introdurre la tracciabilità oraria, meccanismo che dovrebbe permettere di quantificare in modo preciso la copertura giornaliera e oraria dei buoni lavoro.

L’ultimo a condannare l’uso improprio dei voucher Inps è stato Cesare Damiano, che dal suo profilo Facebook ha invitato il Governo a una riflessione seria, denunciando quanto segue: “115 milioni di voucher venduti nel 2015 sono, per una piccola parte, emersione di lavoro nero, ma per la gran parte sostituzione dei normali contratti di lavoro in precariato a basso prezzo e senza diritti.” L’invito, quindi, è quello “di ritornare allo spirito e alla lettera della legge Biagi, riservando i voucher ai piccoli lavori occasionali e accessori”.

In apertura Image Credit: RawPixel.com/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Motor Valley Emilia-Romagna

Motor Valley in Emilia-Romagna: gli eventi imperdibili del 2016, da Bologna a Modena

Attentato Iraq 80 morti

Iraq, nuovo attentato kamikaze Isis a Baghdad: 70 morti e oltre 100 feriti